GIALLO ZAFFERANO

Un trionfo di colore, sapore e fantasia: è lo zafferano.
La piante dello zafferano appartiene alla famiglia delle Iridaceae.
Coltivato  in Asia e nel Mediterraneo da più di 3000 anni, in Italia  lo zafferano ha trovato l’ habitat ideale in Umbria, Sardegna, Marche e Abruzzo.
La parola zafferano deriva dal latino “safranum”, che a sua volta deriva dall’arabo “asfar” che significa “giallo”.  La pianta fiorisce nel periodo invernale e la parte che viene utilizzata sono gli stimmi, dai quali si ricava la costosissima polverina utilizzata in cucina (si pensi che per ricavarne un chilo di zafferano occorrono più di 100.000 fiori).
Lo zafferano è utilizzato soprattutto come aroma in cucina poiché non contiene calorie e inoltre esalta il sapore delle pietanze dal primo al dolce.
A questa magica polverina  sono state contribuite molte proprietà antiossidanti, antidepressivi ( dovuto all’alta concentrazione della vitamina B6) e addirittura afrodisiaci.

Tags from the story
, ,
More from Sourour Medranou

Tatuaggio: tra arte e pregiudizio

L’origine di quando e dove abbia avuto inizio quest’arte è incerta ma...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *