GIOVEDI’ GNOCCHI

Mangiati in diversi paesi con le rispettive farine tradizionali, in Italia gli gnocchi hanno una base di patate o semolino. Addirittura prima della scoperta dell’America e quindi dell’arrivo della patata nei nostri piatti, gli gnocchi venivano preparati con mollica di pane, farina di mandorle e latte. Dall’Ottocento in poi ha diffusione la classica ricetta degli gnocchi conosciuta da tutti: patate, farina, 1 uovo, e a piacere sale, un pizzico di pepe e parmigiano.

Un detto romano recita: giovedì gnocchi, venerdì pesce e sabato trippa. Come mai? La spiegazione forse si può far risalire alle usanze cristiane per cui il venerdì, giorno di penitenza, si mangia di magro (pesce o ceci e baccalà). Per prepararsi a questo giorno di quasi digiuno, un bel piatto di gnocchi al sugo a piacere sembra proprio cadere a pennello!

Tags from the story
,
Written By
More from booom

SPAGHETTI D’APRILE!

  Il pesce d’aprile televisivo entrato non a torto tra quelli più...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *