DAVID BOWIE: L’Englishman Meglio Vestito di Sempre

Eccentrico, stravagante ma sempre raffinato, David Bowie si è aggiudicato il titolo di “inglese meglio vestito di sempre” nella classifica stilata dalla rivista BBC History.
Ad incoronare il Duca Bianco una lunga lista di storici, designer e curatori d’arte.
L’ennesimo colpo d’assi per lo Ziggy Stardust, modello androgino per eccellenza, fisico asciutto, tipicamente maschile abbina una grazia e un’eleganza squisitamente femminili.
Il cantante è superiore infatti per stile anche alle donne, ha spodestato dal trono della classifica dell’eleganza britannica la Regina Elisabetta I.
Tanti i suoi outfit memorabili: dai più audaci come la tuta in pvc “a pera” a righe bianche e nere dello stilista giapponese Kansai Yamamoto, al look glam punk del periodo di Ziggy Stardust, a quello più propriamente dandy.
Icona prima punk, poi glam rock e di recente sempre più eclettica ed elegante, il Duca Bianco colpisce per il suo straordinario trasformismo, è il camaleonte per eccellenza della musica che ha saputo fondere qualità artistica a un’immagine innovativa e attraente. Il Duca è convincente anche con i look più “formali” e azzimati che ravviva sempre con un tocco rock
Bowie, ovvero uno, nessuno e centomila, è ancora oggi acclamato in quanto emblema dell’uomo moderno, ora passerà alla storia come Englishman meglio vestito di sempre.

“Time may change me, but I can’t trace time” (“Changes”, 1971). cit David Bowie

Tags from the story
, ,
Written By
More from Emira M'sakni

Ti ricordi di me?

Dove avete incontrato per la prima volta il vostro amore? E se...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *