RACE THE TUBE: CORSA CONTRO LA METRO

Il mondo è bello perché è vario: c’è chi è in metropolitana legge il giornale o chi preferisce correre contro il tempo.
‘’Race the tube’’, così si chiama la nuova moda di sfidare a piedi la velocità della metropolitana.
Questa nuova moda arriva direttamente da Londra, dove un atleta e rugbista inglese James Heptonstal scende ad una fermata della Circle Line e inizia una corsa a perdifiato per riuscire a risalire sullo stesso treno alla fermata successiva. L’impresa è riuscita a pieni voti.
Dopo Londra, la Race the tube è sbarcata in Italia.
A Milano, due runners partono dalla fermata Duomo della linea M1 per arrivare alla successiva fermata Cordusio impiegando solo 1 minuto e 29 secondi, meno della stessa metropolitana.
Anche a Napoli, un ragazzo ha voluto scoprire quanto tempo risparmia prendendo il treno. Così, ha percorso, correndo, un tragitto di 600 metri: partendo dalla fermata Toledo sino ad arrivare ad Università in soli 3 minuti e 20 secondi. Come a Londra e a Milano, la prova del ragazzo è filmata da una telecamera fissata alla sua fronte e da alcuni compagni che riprendono sia il runner che la contemporanea corsa del treno.

MILANO

NAPOLI

Tags from the story
, , ,
Written By
More from Giusy Peluso

Dipinti che sembrano fotografie

Sembrano fotografie, ma solo con un’attenta osservazione si percepisce che sono dipinti...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *