SNOOD KITCHEN

E’ arrivato il freddo e tra poco gli appassionati della montagna potranno tornare a fare sport tra la neve. Se fino ad ora per placare la fame le alternative erano il panino preparato la mattina, o i piatti dei ristori nelle baite, adesso si può andare nel “ristorante” situato in un vero e proprio gatto delle nevi.

Snood Kitchen ( acronimo derivante da Snow Food) il cingolato modificato, con i suoi 7 metri di lunghezza e 4 di altezza, è l’idea innovativa dello chef Andrea Campi ( già proprietario dell’Osteria Al Dosso di Aprica; vicino Sondrio) per portare lo Street food di qualità con tutte le specialità del territorio direttamente sulle piste a 2000 metri di altezza. I prodotti tipici cucinati con cura e sempre in modo ricercato vengono serviti non su piatti, ma direttamente nel pane appena sfornato.

Non manca una guest area con tavoli e sedute, una console con dj e un punto per poter ricaricare i propri cellulari.

Da gennaio 2015 in pista!!!

Tags from the story
, ,
Written By
More from booom

FOUND IN TRANSLATION

  Quante volte ci siamo trovati a voler esprimere un concetto, una...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *