UNGARETTI – SI STA COME D’AUTUNNO SUGLI ALBERI LE FOGLIE

L’8|02 del 1888 nasceva ad Alessandria d’Egitto,  Giuseppe Ungaretti, scrittore e poeta italiano, precursore dell’ermetismo e della poesia “pura“.
L’amore per la poesia si sviluppò già in giovane età, durante il periodo scolastico trascorso in Egitto, terra di antiche tradizioni e ricca di stimoli perché luogo d’incontro per persone delle più disparate culture.
Dopo un breve periodo vissuto a Parigi come studente alla facoltà di lettere della Sorbona, dove frequentò con grande interesse i tanti caffè letterari dell’epoca, in conseguenza dello scoppio della 1° guerra mondiale partì per le armi.
I primi riconoscimenti per le sue doti letterarie e poetiche arrivano negli anni Trenta, l’Università di Sao Paolo in Brasile gli assegna una cattedra in letteratura italiana che terrà fino al 1942, anno in cui al suo ritorno in Italia viene nominato Accademico d’Italia. Verrà inoltre eletto presidente della comunità europea degli scrittori e coprirà il ruolo di visiting professor alla Columbia University.
In Italia, grazie alle sue letture televisive dell’Odissea nel 1968, verrà conosciuto da un vastissimo pubblico.
Muore a Milano nel giugno del 1970.

Tags from the story
, , , ,
Written By
More from booom

UOVA FABERGE’

Siamo nel 1885 e lo zar Alessandro III di Russia vuole fare un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *