Street Art: iHeart

E’ ormai risaputo che i social media stanno condizionando le nostre vite, rivoluzionando le nostre abitudini e il nostro modo di comunicare.
Facebook, i “mi piace”, i follower  fanno parte ormai delle nostre vite. Tutti ne sono incuriositi, anche i più scettici e meno tecnologici.
Non stupisce quindi che perfino uno dei tanti linguaggi, quali l’arte ed in particolare la “Street Art” abbia iniziato a includere i social network e il suo simbolismo all’interno delle tematiche rappresentate.
Un esempio, è  iHeart. Un giovane street artist di Vancouver, che armato di stencil e tanta fantasia ha realizzato una serie di composizioni urbane davvero insolite con un stile molto simile agli stencil del celebre Banksy.
In modo cinico e divertente, le sue immagini rappresentano la nostra dipendenza da social network e smartphone, infatti in una sua celebre rappresentazione è ritratto un bambino, con in mano un dispositivo mobile, che si dispera per non aver ricevuto likes. Si mostra così il profilo di una società ossessionata dai social network; dipendenza che sembra aver colpito anche i più piccoli.

Potete seguire iHeart su tumblr:  http://iheartstencils.tumblr.com/
O sul suo sito ufficiale: http://www.iheartthestreetart.com/ 

Tags from the story
, ,
Written By
More from Giusy Peluso

Zara sceglie i robot!

Tra le cose più belle degli ultimi tempi rientra sicuramente lo shopping...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *