VAN GOGH ALIVE

Van Gogh arriva nel cuore di Firenze come non lo avrete mai visto.
A due passi dal Ponte Vecchio nella bellissima Chiesa sconsacrata “Santo Stefano al Ponte” a partire dal 16 febbraio fino al 12 aprile, ci sarà una mostra nella quale i capolavori di Van Gogh prendono vita, in una sinfonia di luci, colori e suoni.
Grazie ad un particolare sistema di proiezione, il SENSO-RY4, i visitatori si troveranno completamente immersi nelle opere in una vibrante armonia di luci, colori e suoni. L’impianto comprende 40 proiettori ad alta definizione che riproducono le opere in formati enormi e molto realistici. In più grazie a una grafica multicanale e a un suono come quello usato nei cinema si ha la sensazione di entrare nelle opere e toccarle con mano.
Il curatore italiano della mostra, Fabio Di Gioia ha dichiarato:

Questa è un’esperienza visiva e divulgativa inedita per avvicinare al mondo di Van Gogh, al suo immaginario e alle sue opere anche il pubblico meno abituato a frequentare le sale di mostre e musei e per la prima volta Van Gogh Alive sarà integrata in una architettura particolarissima come quella di una chiesa. La sensazione offerta dalla visione dalla mostra multimediale nel contesto di S. Stefano è un’emozione ancora mai provata nel mondo.

Quindi non sarà necessario recarsi ad Amsterdam, ma basterà andare a Firenze nel periodo stabilito.
Per ulteriori informazioni potete consultare il sito: http://www.vangoghalive.it/

Tags from the story
, ,
Written By
More from Giusy Peluso

PARIGI: Elogio all’amore

Da sempre Parigi è la città dell’amore. Non a caso, infatti l’artista...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *