Skip to main content

La fantasia non conosce confini e chi non si accontenta neanche dei profumi di nicchia creati dai nasi più esclusivi, può tentare una ricerca su Internet e scoprire che esistono profumi di ogni, ma veramente di ogni tipo.

Ci si trova infatti davanti ad un mondo davvero insolito, al limite del buon gusto, e pronto a soddisfare le richieste più bizzarre.

Rientrano ancora tra quelli più “normali” i profumi per il corpo come: Christmas Tree– a base di arancia, zenzero e abete, Fresh Cannabis– inutile qualsiasi spiegazione, Topo di bibliotecache odora di inchiostro, carta, lucido per legno e lacci di pelle, o quello personalizzato con il proprio Dna ( basta inviare un campione di saliva, e in una boccettina a forma di doppia elica ecco il vostro profumo).

Ma cosa pensare dell’eau de parfum al sushi, il cui slogan promette che si profumerà come una sirenetta?

O di quello alla pancetta, “Power bacon“?

Certo, ad ognuno il suo, ma il rischio di diventare un hamburger ambulante non va sottovalutato.