Skip to main content

A New York è stata presentata la collezione Gucci Resort 2016 realizzata dal direttore creativo Alessandro Michele dove ogni abito ti riporta a cosa rappresenta da sempre Gucci nella moda: sesso e lusso, confidenza e potere. Quel lieve richiamo allo sport che rende tutto rilassato. Lo stilista, alla guida della maison fiorentina da gennaio, dopo l’abbandono di Frida Giannini annunciato in tutta fretta, ha messo a punto una linea di abbigliamento femminile dal sapore bohemien vintage, con forti richiami alla moda anni ’60, alle silhouette e alle fantasie geometriche, sperimentate con accostamenti cromatici piuttosto forti, a volte anche azzardati. È una nuova era Gucci, che sotto la nuova direzione del giovane talento italiano, è tornata a presentare la collezione Resort con un evento fuori calendario proprio come le altri grandi case di moda del panorama internazionale, come Chanel e Louis Vuitton.