Made in Napoli per Lady Gaga

E’napoletana la stilista di Lady Gaga. Si chiama Serena di Marino, ha 35 anni ed è di Pozzuoli, la giovane stilista che è stata scelta dall’artista statunitense.
Un riscatto quindi per la stilista, che anni fa è riuscita a trovare la sua strada lontano dal territorio partenopeo, precisamente a Londra. Città che l’accolse già negli anni precedenti, dopo aver vinto il primo premio per «Riccione Moda Italia», un concorso per nuovi talenti della moda.
Nel 2011, nasce a Londra Plusthirtynine, il suo brand. Una linea declinata intorno al jersey, pensata per le donne che lavorano e che hanno bisogno di abiti che non si stirano, che siano eleganti a tutte le ore e che occupino poco spazio in valigia. Il nome deriva proprio dal prefisso telefonico internazionale italiano +39 e sottolinea l’internazionalità del marchio. Il logo è una rosa dei venti che guida la sua stilista italiana in viaggio per il mondo.
Il vero successo del marchio è stato confermato da Lady Gaga che ha indossato una sua label. Tutto ciò, perché l’intera linea è pubblicata sul sito web notjustalabel.com; una piattaforma dove ogni designer che lavora a Londra ha una sua pagina e un negozio online. E’ un sito visitato dagli stylist delle star ed è proprio qui che Brandon Maxwell, titolare dello studio che segue il look di Lady Gaga l’ha scoperta. Lo stylist contatta la Di Marino e le chiede alcuni outfit per la regina del pop: tre capi di tre diverse collezioni. Gli abiti vengono spediti a tempo di record e Lady Gaga, al concerto di Britney Spears, sceglie di indossare un completo di jersey color indigo. La foto viene twittata su Goddes of Love, il profilo della rockstar, e tutti iniziano a chiedersi di chi sia quell’abito. Poi Gaga pubblica un’altra foto dove indossa una giacca di jersey di lana color cammello e tutti iniziano a cercare la Di Marino.. improvvisamente travolta da fans.
Altro che bacchetta magica, per Serena è bastato un selfie a trasformare i sogni in realtà.

Tags from the story
, ,
Written By
More from Giusy Peluso

iPad Air 2

Dopo l’uscita di iPhone 6 e iPhone 6 plus, la Apple sforna...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *