Galamella: addio olio di palma

Ultimamente, non poche sono state le critiche e i campanelli d’allarme sull’ utilizzo dell’olio di palma. Così, un’azienda napoletana ha pensato di cogliere la palla al balzo producendo la Galamella, una crema alla nocciola e cacao che dice addio all’olio di palma.
Nasce da un’idea di Dario Meo, giovane imprenditore napoletano, titolare dell’azienda Galameo, che produce solo prodotti naturali.
Meo, punta soprattutto al mercato dei più piccoli, infatti racconta:

Due anni fa stavo facendo colazione con dei biscotti che mia moglie comprava spesso. Guardando la confezione mi accorsi di quanti conservanti contenessero. Pensai ai miei bambini e mi chiesi: perché non creare dei biscotti con la ricetta segreta di mia nonna, senza grassi idrogenati e additivi artificiali? Così è nata Galameo

Ovviamente, gran parte delle persone preferisce il famoso marchio “Nutella”, ma è bene sapere che acquistare “Galamella” comporta aspetti più che positivi. Innanzitutto è prodotta senza conservanti ed in sostituzione dell’olio di palma, c’è l’olio extravergine d’Oliva. Inizialmente, la crema era composta per il 40% da nocciole. Ora si sta ipotizzando una versione 2.0 con una quantità leggermente inferiore per venire incontro ai consumatori, offrendo quindi un prodotto di qualità a prezzi inferiori.
La Galameo, oltre alla Galamella, produce anche biscotti dolci con ingredienti naturali e senza additivi, e presenta anche una gamma di prodotti salati, come salse e paste.
Sul sito  sito è possibile consultare i punti vendita di tutta Italia dei prodotti Galameo e anche della Galamella.

Sarà stato centrato il bersaglio? Ovviamente l’ultima parola spetta sempre ai consumatori!

Tags from the story
, ,
Written By
More from Giusy Peluso

Frida Kahlo a Venezia

Dopo essere stata in alcune città italiane, Frida Kahlo approda a Venezia...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *