METRO IN TRASFORMAZIONE

I luoghi abbandonati sono sempre ricchi di fascino e di bellezza, esiste però una cosa ancora più bella: quando gli spazi abbandonati vengono salvati, riadattati. Proprio come potrebbe succedere a Parigi, dove si sta tentando di trasformare stazioni metropolitane chiuse da ben 75 anni in piscine, teatri, discoteche.
Il programma è di Nathalie Kosciusko-Morizet, candidata sindaco del partito politico di centrodestra dell’ex presidente Nicolas Sarkozy, che ha commissionato allo studio OXO Associates di creare rivisitazioni di queste stazioni, poiché esse attualmente sono utilizzate come discariche del sistema di trasporto metropolitano.
Nel corso degli anni, alcune delle stazioni sono state già impiegate dall’industria cinematografica come sfondo per film o spot pubblicitari. Ad esempio, la Metro St. Martin, che è stata chiusa temporaneamente durante la guerra e poi chiusa definitivamente dopo la liberazione di Parigi a causa della sua breve distanza da un’altra stazione, è stata utilizzata nel 2012 da Ridley Scott per il suo filmPrometheus oppure la Croix Rouge è stata brevemente riaperta al pubblico per una mostra nel 2007.
Che dire… Ciò non fa altro che aggiungere un lustro ad una città già profondamente bellissima!

In Gallery, immagini di come potrebbero trasformarsi le stazioni.

Tags from the story
, ,
Written By
More from Giusy Peluso

Apple Mania

Qual è l’argomento del momento, sia esso un elogio o una critica,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *