Veruschka volto di Acne Studio

Qualche stagione fa Céline dimostrava a tutti che la comunicazione non ha regole. Phoebe Philo, infatti, scelse come volto la scrittrice ottantenne Joan Didion per la campagna della primavera- estate 2015. Scelta sicuramente di concetto per un brand che si definisce di concetto.

Altra storia è la scelta di Acne Studio, che per la collezione Resort 2018 punta a sua volta su una (quasi)ottantenne, ma basa il tutto su un concetto ben diverso, quello che la bellezza, a volte, è eterna. E lo è sul serio. Il nuovo volto di Acne Studio è sua maestà Veruschka, che non sembra affatto scalfita dal tempo, statuaria e austera come pochi sanno essere.

Il colosso svedese, il cui acronimo è ‘Ambition to Create Novel Expression‘, racchiude nel suo nome l’obiettivo che si pone stagione dopo stagione. Per questa noi diciamo che l’ha raggiunto.

Written By
More from Noemi Villani

Operazione Gucci

Piaccia o meno, Gucci fa porre delle domande, e se la moda ha...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *