Poesie su foglie

Le foglie d’autunno ha sempre avuto un certo fascino e se accostate ai grandi parchi di New York siamo all’estremo della bellezza.

Ma non è tutto. Le foglie autunnali dei parchi di New York hanno una particolarità: riportano delle poesie.

Elena Zaharova, giovane grafica di New York, ha raccolto 86 foglie autunnali e con un pennarello ha scritto sopra delle poesie, poi le ha distribuite nei parchi della grande mela (Washington Square, Union Square, Madison Square, Bryant Park e Tompkins Square) generalemente nei pressi di fontante e panchine.

Il suo scopo è regalare un sorriso a qualche passante fortunato. Soltanto, però, chi cammina lentamente, senza fretta, può accorgersi che tra le tante foglie, su una c’è scritta una poesia. Questo non è altro che un invito a godere della semplicità delle cose senza farsi travolgere dal tran tran quotidiano.

L’artista ha dichiarato:

Scommetto che la maggior parte delle foglie non sono neppure mai state notate, ma alcune di esse potrebbero aver fatto sorridere e riflettere qualcuno. Ognuno di noi ha bisogno di un modo per fare i conti con le proprie emozioni.

Un atto di street art che potrebbe facilmente essere riprodotto in qualsiasi città.

Written By
More from Giusy Peluso

I LIBRI SBOCCIANO SUGLI ALBERI

Da oggi sugli alberi non germogliano più fiori e frutta, ma anche...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *