IL MONDO A VILLA ADA ROMA

La musica unisce le persone, i popoli e riesce a creare una rete invisibile fatta di suoni e poesia in cui ognuno ha spazio di esprimere le proprie emozioni.

Nella città eterna quest’anno si festeggia il 25esimo anniversario di un festival riconosciuto, non a torto, come l’evento più grande e atteso dell’Estate romana. Villa Ada Roma Incontra il Mondo dal 14.6.- 10.8. è infatti una grande festa di musica, spettacoli, intrattenimenti e street food nella cornice del secondo parco più grande di Roma dopo Villa Pamphilj, Villa Ada.

Villa Ada è un immenso parco verde dagli alberi secolari con piante e animali che fanno dimenticare di trovarsi nel mezzo di una capitale mondiale. Riorganizzato alla fine del Settecento come giardino di paesaggio, il parco offre oggi, oltre al suo laghetto, la possibilità di ammirare e visitare numerosi edifici antichi e un bunker della seconda guerra mondiale.

Quest’estate Villa Ada Roma Incontra il Mondo ha scelto come motto un verso della famosa canzone di Fabrizio de Andrè “Amore che vieni, amore che vai”, indicando appieno con “t’ho amato sempre, non ti ho amato mai” i diffusi sentimenti ambivalenti e contrastanti nei confronti di Roma. 25 anni segnano decisivi cambiamenti storici, politici e culturali, nonché le crescenti difficoltà della città eterna, maltrattata e vittima di corruzione e malaffari, ma sempre unica e meravigliosa.

Il festival, dopo le vicissitudini degli ultimi giorni ( interruzione degli spettacoli dalla polizia municipale dopo una sentenza del Tar, che affermava che non era stata verificata la realizzabilità della proposta relativa all’organizzazione dell’evento, nonché alcune multe non pagate per assenze di permessi ) sembra essere pronto per incantare ancora una volta tutti i suoi visitatori.

Artisti italiani e internazionali si esibiscono nell’area main stage a pagamento vicino al laghetto,ma esiste anche un’area ad accesso libero e gratuito aperta tutti i giorni fino a sera, con un palco più piccolo, aree street food, e stand artigianali. Insomma,l’offerta è davvero ampia: intrattenimento culturale con dibattiti e laboratori…ma soprattutto musica per tutti i gusti con un’attenzione anche alle ultime tendenze del rap e del trap.

Per tutti gli appuntamenti: https://www.villaada.org/festival/

 

Tags from the story
, , ,
More from Eva Müller-Praefcke

ENERGIA CHE BRUCIA

Oramai sappiamo tutti che, come dimostrato da numerosi studi scientifici, l’attività fisica...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *