UN MARE DI LIBRI – LETTURE ESTIVE 2018

I libri possono  essere il nostro sogno da vivere, o la nostra valigia tascabile per girare il mondo tra parole danzanti.

Per alcuni di noi l’estate è quel periodo dell’anno in cui finalmente si può viaggiare e scoprire luoghi e usanze nuove. Anche solo immergendosi tra le pagine di libri e romanzi appassionanti.

Si prende in mano un libro, ci si siede comodamente tra tanti cuscini e una volta lette le prime righe il viaggio ha inizio.

C’è chi ama tornare indietro nel tempo e vestire i panni di eroi, avventurieri o gente comune; chi si strugge di sentimenti d’amore e chi invece diventa, anche solo per poco, un abile e attento investigatore.

Insomma, dove porta il viaggio non sempre conta, ma indispensabili sono i libri… e tutto diventa possibile.

Ecco qualche consiglio per le vostre letture estive:

Per gli amanti dei gialliSbirre, di Carlotto, De Cataldo, De Giovanni: una storia poliziesca tutta al femminile, in uno scenario controverso, perennemente in bilico tra bene e male, che già si è candidata come trama di una probabile nuova seguitissima fiction;

L’allieva (e tutti gli altri titoli della serie ), di Alessia Gazzola: le disavventure lavorative e sentimentali della distratta quanto brava specializzanda di medicina legale Alice Allevi;

Scarafaggi di Jo Nesbo, il secondo libro sui casi del commissario della polizia di Oslo Harry Hole, questa volta ambientato in Thailandia;

Sabbia nera di Cristina Cassar Scalia, un giallo che si dipana indietro nel tempo in una Catania misteriosa che solo il vicequestore Giovanna Guarrasi e il commissario in pensione Biagio Patanè potranno decifrare.

Romanzi e saggiLongbourn House di Jo Baker, romanzo ambientato nell’Inghilterra di inizio Ottocento. Un affresco storico scorrevole e frizzante visto dagli occhi di una giovane cameriera a servizio presso un’agiata famiglia;

La ragazza con la Leica di Helena Janeczek, il romanzo vincitore del premio Strega 2018, sulla vita avventurosa della pioniera del fotogiornalismo Gerda Taro;

Divorare il cielo di Paolo Giordano, una storia sulla crescita di ognuno di noi, sugli affetti, sul desiderio di riuscire a trovare una completezza nella propria esistenza;

Le tre del mattino di Gianrico Carofiglio, un padre e un figlio divisi e uniti tra gioie, aspettative, delusioni e scoperte;

Curarsi con i libri di Ella Berthoud e Susan Elderkin, un ricettario davvero unico per correre ai ripari in qualsiasi situazione con il giusto libro sottomano;

Ritratti italiani di Alberto Arbasino, una galleria dalla a alla z di italiani che hanno fatto la storia del secolo scorso.

Che aspettate? Buon viaggio!

 

Tags from the story
, , , , ,
More from Eva Müller-Praefcke

A ROMA E’ FEBBRE DA RINASCENTE

Era il  27 settembre del 1917 quando, rilevata un’attività di proprietà dei Fratelli Bocconi e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *