The contemporary beauty

La bellezza contemporanea vista attraverso i brand

La moda, l’arte e le società cambiano di continuo e senza misura, a seconda del contesto storico. Non è da meno la bellezza, che sia estetica o interiore.

I brand studiano di continuo i cambiamenti e le evoluzioni della società, proponendo nuove visioni di stile, mescolando il passato con il presente.

Anche le modelle, come Cara Delevingne, con le sue sopracciglia “esagerate” ha conquistato passerelle e campagne pubblicitarie, il suo sguardo magnetico l’ha resa protagonista delle sfilate Burberry e campagne ADV di Chanel.

Ruth Bell e Adowa Aboah ci danno un “taglio”, e sfilano completamente rasate, mostrando al fashion system un’idea di bellezza nuova, elegante e raffinata.

A osannare la bellezza nelle sue infinite varietà, attraverso culture, etnie, secoli e nazioni è stato il genio creativo di Alessandro Michele per Gucci.
Gucci Beauty è il nome del profilo instagram dedicato ad una bellezza che non passa necessariamente attraverso un prodotto Make up. Semplicemente viene osannata attraverso una selezione di immagini che appartengono ai backstage delle ADV e delle sfilate. Fornendone quasi un ritratto virtuale by Gucci.

Così anche i collari vittoriani e le acconciature di Botticelli, mostrano l’evoluzione temporale della bellezza attraverso opere d’arte provenienti dai più importanti musei e gallerie e collezioni private del mondo.

Alessandro Michele, del resto, non aveva ancora dato la sua impronta creativa alla divisione beauty dopo Frida Giannini. Fu proprio l’ex direttore creativo di Gucci che nel 2014, con la consulenza della make up artist Path McGrath, ne decretò il lancio.

Per il momento, l’unico apporto creativo alla cosmetica è “Gucci Bloom”, la fragranza lanciata nel 2017 (su cui ha partecipato attivamente anche per la campagna pubblicitaria) e una versione più onirica nel 2018 con “Bloom Acqua di Fiori”.

More from Francesco D'Arbitrio

LA NUOVA ERA DI BURBERRY

Il debutto di Riccardo Tisci a Burberry, la sfilata più attesa di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *