Met Gala 2019: what you need to know

Tutto quello che c’è da sapere sul prossimo Met Gala dal sapore kitsch

L’evento fashion più atteso dell’anno, dal 1995, ha sempre dato spazio ad eccentricità e sfarzo. Basti pensare all’ultimo tema, che ha visto sfilare sul red carpet ‘sante’ e ‘papesse’. 

La mostra Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic è stata la più visitata, ma sicuramente non sarà la più eccentrica. Il tema della prossima edizione infatti, sarà a
tema ‘Camp: Notes on Fashion’, dove per ‘Camp’ “si fa riferimento all’uso deliberato, consapevole e sofisticato del kitsch nell’arte, nell’abbigliamento e negli atteggiamenti”.

Secondo il New York Times, l’ispirazione arriva dal saggio del 1964 di Susan Sontag che parla dell’amore per il ‘non naturale, per l’artificio e l’esagerazione’.

La mostra esporrà 175 oggetti dal 1600 ad oggi, tra gli stilisti celebrati ci saranno: Cristóbal Balenciaga, John Galliano, Jean Paul Gaultier, Guccio Gucci, Demna Gvasalia, Marc Jacobs, Stephen Jones, Christian Lacroix, Karl Lagerfeld, Alessandro Michele, Franco Moschino, Thierry Mugler, Paul Poiret, Miuccia Prada, Richard Quinn, Yves Saint Laurent, Elsa Schiaparelli, Jeremy Scott, Viktor & Rolf, Anna Sui, Versace, Vivienne Westwood, e Charles Frederick Worth.

L’inaugurazione della mostra sarà il 6 maggio a New York e i protagonisti della serata saranno: Lady Gaga, Alessandro Michele, Harry Styles, Serena Williams e Anna Wintour. La Maison Gucci, inoltre, sarà partner, insieme a Condé Nast, dell’iniziativa.

In attesa dell’evento, una gallery dedicata all’ultima edizione.

More from Francesco D'Arbitrio

New York Fashion Week

Le tendenze della prossima estate dalla grande mela Dal 6 al 12...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *