Moschino for H&M

Top Model e New York: questa la scelta per la presentazione della Limited Edition

Penna o smartphone alla mano per annotare sul calendario un’attesissima data: l’8 novembre, che segna l’arrivo negli store dell’acclamata collezione disegnata da Moschino per H&M.

In anteprima sulle passerelle di New York, hanno sfilato i capi concepiti Jeremy Scott, direttore creativo di Moschino, che si è lasciato ispirare dalla carica di energia e di vita emanata dalla grande mela. Durante la presentazione è stata ricreata l’atmosfera di Times Square, con maxischermi e luci alternate, pronte a mettere in risalto uno stile anticonvenzionale e sarcastico.

Non a caso la sfilata si conclude sulle note di New York di Alicia Keys.

Il risultato?  Un mix  perfetto tra lo street style, il mondo ironico della Disney e quello dell’hip-hop.

La collezione si caratterizza da stampe ironiche dei protagonisti Topolino & Friends, abiti grintosi in pelle nera, felpe super colorate, stivali matellassé con tacchi a spillo, e ancora, tante pailettes d’oro e d’argento e catene bling bling.

Jeremy Scott ci spiega: “Questa collezione è un regalo per i miei fan, ai quali volevo donare una collezione che rappresentasse la più autentica essenza di Moschino. Ho provato a mettere insieme gli ingredienti che tutti si aspettavano di vedere in una delle mie sfilate, mixando cartoni animati e street style, con infiniti elementi luccicanti del mondo hip-hop per creare un look 100% Moschino“.

A sfoggiare gli abiti di questa originale collaborazione tra il colosso svedese della moda fast e il grande brand italiano,  sono stati i  volti noti di Top model come le sorelle Bella e Gigi HadidWinnie Harlow, Candice Swanepoel, Joan Smalls e l’amatissima Naomi Campbell.

L’appuntamento con la collezione è fissato per l’8 novembre, ma per i più veloci shopper on-line sarà possibile acquistare sul sito hm.com.

Written By
More from Emma Onorato

Secchiello Bag

L’estate che viviamo ci sta proponendo numerosi flashback, abbiamo raccontato del fermaglio,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *