Lucio Fontana @ MET NEW YORK

Dopo ben quarant’anni di assenza, Lucio Fontana torna negli Stati Uniti grazie alla rassegna Lucio Fontana: On the Threshold.

Il Metropolitan Museum di New York celebra il rientro del grande artista, pittore, ceramista, scultore e fondatore del movimento spazialista, con una mostra che esalta le sue opere e che sarà aperta al pubblico dal 23 gennaio fino al 14 aprile 2019.

Le idee non si rifiutano, germinano nella società, poi pensatori e artisti le esprimono“.

E a lasciare un segno non sono solo le sue parole ma i numerosi dipinti, sculture, disegni e ceramiche. Tutto realizzate tra il 1931 e il 1968: opere che sono state meticolosamente selezionate per questo evento.

Lucio Fontana, divenuto noto per i suoi tagli, è tra gli artisti più innovativi del XX secolo, e la mostra, curata da Iria Candela ed Estrellita B. Brodsky, vuole mettere in risalto il suo intero percorso artistico con un’esposizione di opere che abbraccia e ripercorre la sua carriera, dalle prime sperimentazioni alla fase più matura.

Vengono presentati alcuni lavori appartenenti alla serie dei Buchi, ma anche tele antecedenti i noti Tagli. Si dà spazio per ammirare le sue realizzazioni scultoree di donne e guerrieri, senza dimenticare le realizzazioni in ceramiche ispirate al mondo sottomarino.

Lucio Fontana fu anche un precursore degli ambienti spaziali e in questa occasione si avrà modo di osservare la sua ricostruzione a neon, presentata alla XI triennale di Milano nel ’51. Ora per la prima volta negli States due istallazioni immersive:  Spatial Environment “Utopias” Spatial Environment in Red Light.

 

Tags from the story
, ,
Written By
More from Emma Onorato

Secchiello Bag

L’estate che viviamo ci sta proponendo numerosi flashback, abbiamo raccontato del fermaglio,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *