ANNI NOVANTA

Moda, serie tv, estetica, musica e persino gelati industriali e merendine. E’ partita la rievocazione degli anni Novanta.

Un fenomeno nostalgico che da qualche mese sta attraversando ogni settore della società.

Del resto, tutto, in qualche modo, è segnato dai corsi e ricorsi storici.

Sul fronte musicale come non ricordare il grunge, l’hip-hop e il fenomeno delle boy band.

MTV trasmetteva ad un pubblico entusiasta di adolescenti, non solo la musica dei Nirvana, ma anche quella delle Spice Girls che lanciarono il Girl Power e vendettero milioni di cd. Oggi si discute tanto su un loro possibile ritorno, frenato dalla “Posh Spice” Victoria Beckham, che pare non volerne proprio sapere.

Guardando invece al fashion, le camicie in flanella a quadri di Cobain sono state riproposte dallo stilista Hedi Slimane.  Sempre per lo stile grunge, le collezioni attuali presentano capi unisex, anfibi (i mitici Dr. Martens), maglie informi e camicie di jeans portate sotto ad un bomber.

Ma anni ’90 vogliono dire anche: cappellini di lana, giacche dalle spalle ampie, jeans mum-fit, crop-top,t-shirt coloratissime, body, sneakers di tela o le adidas, e i tailleur-pantalone dalle spalle strutturate.

Tra gli altri grandi ritorni i mini dress, meglio se in full paillettes, e gli abitini sottoveste con bretelle sottili, che in autunno vanno indossati sopra una t-shirt bianca e in inverno su un maglioncino dolcevita.

Erano gli anni delle grandi top model: Naomi Campbell, Kate Moss, Linda Evangelista, Cindy Crawford. Sulle passerelle internazionali sfoggiavano, incantando tutti, pantaloni a vita alta, vestiti con stampe floreali e cuissardes vertiginosi ai piedi, minigonne e pantaloncini di jeans cortissimi.

Il tessuto più gettonato ieri come oggi è il velluto.

Gli accessori immancabili sono lo zaino, prima custode del game boy, e il marsupio, da portare legato in vita in modo classico, oppure a tracolla.

Tornano anche i choker e, per i capelli, fasce e mollettine.

Come non ricordare le coppie che più hanno scatenato il gossip internazionale: Kate Moss e Johnny Depp, lo stesso Johnny Depp con Winona RiderNaomi Campbell e Flavio Briatore, Gwyneth Paltrow e Brad Pitt,poi legatosi a Jennifer Aniston, Nicole Kidman e Tom Cruise, i Beckham. Tutte scoppiate, tranne i Beckham.

E il mondo del cinema?  Sono stati prodotti i sequel di Jurassic Park e Trainspotting, entrambi film del 1993, e infine quello di It, del 1990. Ma milioni di donne hanno nel cuore Pretty Woman, altro film icona degli anni Novanta. Possiamo aspettarci qualche sorpresa?

Netflix, nostalgico dei tempi andati, ha riproposto i misteri di Twin Peaks . E si discute molto dei remake di serie tv passate alla storia, come Baywatch, Beverly Hills, o Friends.

Donatella Versace degli anni Novanta afferma che:

“Sono stati anni di fermento vero, dalla musica al cinema, alla moda, ci si divertiva a rovesciare le convenzioni, perché si sentiva nell’aria che le vecchie regole non funzionavano più”.

Tags from the story
, , ,
More from Eva Müller-Praefcke

PAESAGGIO MEDITERRANEO

Si è conclusa con successo la prima edizione tutta siciliana del Garden...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *