E’ FIT BOXE MANIA

sta spopolando la fit boxe
la fit boxe

Avete notato anche voi che da qualche tempo è di nuovo boxe mania?

Uno dei più antichi sport da combattimento, praticato dagli antichi greci e romani resta sempre attuale.

Sarà complice forse, la pellicola, targata Hollywood, Creed II, spin-off della saga di Rocky?

Certo, i film sulla boxe non smettono di affascinare il grande pubblico, soprattutto se trama e attori sono coinvolgenti.

Tanto per citare qualche titolo, ricordiamo Rocky, Million Dollar Baby, Southpaw, Bleed, Toro scatenato e Alì.

Ma non sono solo i film a incoraggiare questo sport da combattimento dalla storia così interessante.

Basti pensare al fatto che anche la moda non ha saputo resistere al richiamo dei guantoni.

Karl Lagerfeld  nel 2014 con la sua Celebrating Monogram Collection, ha creato per Louis Vuitton una linea da boxe con tanto di guantoni, tappetino da allenamento, borse, punching bag e una punching suitcase. Il tutto seguendo la convinzione che anche la boxe andava praticata in modo lussuoso.

Dolce&Gabbana sono stati naming sponsor della squadra italiana di boxe Italia Thunder nel circuito internazionale WSB.

Era stato il pugile inglese James Figg a fondare nella seconda metà dell’Ottocento la prima accademia della boxe. Prima, non esistevano regole da rispettare e solo nel 1865 viene redatto un vero e proprio codice che regolamenta ad esempio l’uso dei guantoni o le regole dei round e dei ko.

Oggi per chi vuole provare una delle ultime tendenze in fatto di boxe c’è la fit boxe.

Forse può ricordare qualcosa della boxe francese, diffusasi soprattutto nel porto di Marsiglia, dove i marinai nei circoli clandestini di combattimento fondevano tecniche occidentali con quelle imparate in Oriente.

Ma in realtà si tratta di un’attività assolutamente non violenta, perché non presuppone la presenza di un avversario contro cui combattere.

L’avversario è un pesante sacco o addirittura il vuoto ( http://www.il-personaltrainer.it/fit-boxe ).

La fit boxe coniuga aerobica e movimenti dell’autodifesa, andando quindi a tonificare tutto il corpo perché si muovono tutte le fasce muscolari, superiori e inferiori.

Si tratta di uno sport praticabile a ogni età con l’obiettivo di migliorare la forma fisica attraverso un allenamento aerobico la cui durata può oscillare dai 30 ai 60 minuti a seconda dell’intensità.

Si possono infatti bruciare fino a 500 calorie a seduta, grazie alla sequenza di calci, ganci, parate, gomitate e pugni da dare al sacco a ritmo di musica.

 

Tags from the story
, ,
More from Eva Müller-Praefcke

FASHION: I COLORI F/W 2018

La nuova palette dei colori autunno inverno parla di vitalità e raffinatezza....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *