Soho House

trendy club
il club esclusivo

Soho House nasce a Londra, ma in breve, rispecchiando la sua natura, diventa cosmopolita.

Di cosa stiamo parlando? Dell’evoluzione in chiave contemporanea del classico club per gentlemen. Le città più vive e trendy hanno almeno una Soho House: Barcellona, Istanbul, New York, Chicago, Miami, Toronto, Berlino e Los Angeles.

Ma cominciamo dagli esordi.

Tutto inizia nel 1995 al civico 40 di Greek Street di Londra.

Nick Jones influenzato dalla tradizione british della sua madrepatria dei club per gentiluomini dove trascorrere piacevolmente il tempo, ha un’idea innovativa.

Nasce Soho House, uno spazio che è casa e club privato al tempo stesso. Un luogo o anche un rifugio, dove i soci possono incontrarsi.

Diciamo subito che per diventarne soci a quanto pare non è necessario essere famosi o particolarmente abbienti. Gli oltre 60.000 soci provenienti da ogni parte del mondo, infatti, hanno semplicemente inviato la loro richiesta, descrivendo chi erano e cosa facevano. Con il consenso di due soci si passa al vaglio di una commissione e il gioco è fatto. Si paga una quota annuale tra i 15000 e i 2000 dollari e voilà le Soho House sono sempre a disposizione. Infatti, in alcune città è anche possibile pernottare, perché alcuni mettono a disposizione hotel aperti ai soci.

Del resto Soho House è un modo di vivere, di lavorare, di creare contatti. Non meraviglia quindi che questo mondo creativo in cui le uniche regole tassative sono il divieto degli abiti troppo eleganti e l’uso dei cellulari, proponga anche brand familiari, negozi e locali gourmet.

Inoltre, Soho Houses di campagna per i fine settimana: Soho Farmhouse, a Oxfordshire, e Babington House, una tenuta georgiana a Somerset. Ogni Soho House rispecchia la storia, la tradizione e il mood unico del luogo che la ospita.

I prossimi progetti prevedono l’inaugurazione di nuovi club anche in Asia. Per chi si sta chiedendo se Soho House esiste anche in Italia, la risposta è affermativa. Soho House di Milano sorgerà in un edificio storico nel cuore di Brera, proprio di fronte alla celebre Pinacoteca. Sarà un luogo eclettico, dove non mancheranno possibilità di praticare attività sportive nella palestra e in piscina o vedere film nel piccolo cinema.

Altrimenti, come da migliore tradizione dei club, ci si rilassa e chiacchiera magari sorseggiando un cocktail sulla terrazza panoramica.

Tags from the story
, , , ,
More from Eva Müller-Praefcke

L’ACQUA DI COLONIA E I SUOI DUE MUSEI

L’acqua di Colonia è una fragranza senza tempo. L’acqua di Colonia è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *