“Lisa Says Gah” un e-commerce che va oltre lo shopping

Il nome “Lisa says Gah!” deriva da un blog che la fondatrice Lisa Williams aveva aperto con l’intento di trasformare il suo slang ‘Gah‘ in qualcosa di stupefacente ed esagerato a livello di impatto visivo ed emozionale. Qualcosa di divertente, giocoso e non troppo serio ma anche molto personale che oggi è diventato quasi un mantra.

Il blog era inzialmente un semplice contenitore di immagini d’ispirazione legate al mondo della moda. Ad un certo punto Lisa, dopo il suo trasferimento da Los Angeles a San Francisco, dove lavorava come buyer da Nasty Gal, decise di dar voce alle sue idee.
Trasformò le sue ricerche iconografiche del suo blog e del suo instagram, in un vero sito e-commerce.

Un e-commerce basato sulla convinzione che “lo shopping dovrebbe andare oltre lo shopping“. Una piattaforma sede di ricerca e di interviste a designers indipendenti con prodotti e storie da raccontare che meritano di essere ascoltate.
Un e- commerce che sia in grado di creare un feeling tra i designers che sono creatori e produttori e la community di compratori.
Compratori che non sono dei semplici acquirenti ma persone curiose di conoscere e capire cosa indossano dando un valore etico e morale ai loro acquisti.

La pagina Instagram Lisa Says Gah è un flusso costante di nuovi arrivi e outfit creati ad hoc. Il focus sono i designers indipendenti e l’ idea è quella di avvicinare il cliente alla comprensione sudove il prodotto proviene e del come viene realizzato.
Lo shopping sulla sua piattaforma non vuole essere un semplice “acquisto” ma un momento di condivisone in un ambiente stimolante e raffinato per un consumatore intelligente.
Un consumatore che, prima di acquistare, vuole imparare, capire e trovare l’ispirazione giusta.

Tags from the story
, ,
More from Francesca Fausti

POUPINE

LE GONNE SU MISURA DI QUANDO ERAVAMO BAMBINE Quando ero piccola mia...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *