“30 Montaigne” è la nuova It Bag di Dior

30 Avenue Montaigne. Un indirizzo scritto nella leggenda, dove Monsieur Christian Dior decise di trasformare un hôtel particulier dalle “proporzioni ordinate” – come le descriveva lui – in un ambiente sontuoso, inaugurandolo come primo atelier della Maison il 16 dicembre 1946.

L’ultima borsa di Dior la 30 Montaigne è un vero e proprio tributo a un indirizzo emblematico e la inserisce a pieno diritto nelle borse iconiche della Maison Dior.

Maria Grazia Chiuri, riporta in auge gli splendori del passato ridando a Dior la grazia e i fasti di un tempo, rielaborando le ispirazioni vintage, creando una borsa che è già un must.

Una tracollina dal design e dalle geometrie anni ’60, con la fibbia preziosa sul davanti, può essere portata a tracolla o a mano. Una borsa smart ed eterna con un vero e proprio retaggio del New Look, sofisticata ed elegantissima si può portare ed abbinare ovunque.

More from Francesca Fausti

In conversation with BClaire – la Basket Bag di Chiara Guicciardi

BClaire, la basket bag  in midollino di Chiara Guicciardi, un accessorio per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *