L’umanità della moda

Inclusività e diversità per poter rendere la moda più democratica ed accessibile a tutti, è questo lo scopo di Fashion Film Festival Milano, il festival creato da Constanza Cavalli Etro e giunto ormai alla sua sesta edizione. Un punto d’incontro culturale dove la moda incrocia l’arte, la musica, l’estetica ed ovviamente il cinema e crea corti e film nei quali è primaria l’aspetto fashion, ma anche quello etico e poetico. Fashion Film Festival Milano è un luogo in cui si mescolano punti di vista, estetiche e voci differenti. Un evento democratico al quale tutti possono partecipare sia sottoponendo alla giuria le loro creazioni, ma anche partecipando gratuitamente come pubblico alle proiezioni.

Tante le novità di quest’anno, a cominciare dallo spostamento del Festival dalla fashion week al 6-10 Novembre, in quanto ormai, secondo quanto affermato da Costanza Etro durante la conferenza stampa, gli eventi sono tanti ed il festival ha bisogno di vivere da solo. E poi c’è la scelta di inaugurarlo con l’Award Ceremony che nelle edizioni passate era a chiusura. Un momento per celebrare e premiare le proiezioni e che sarà condotta da Paola Maugeri. Tra le sedici categorie che verranno premiate il 6 Novembre al Teatro del Verme anche quella di Best New Italian Designer/Brand che ha lo scopo di spingere i nuovi talents della moda italiana.

In giuria esponenti di spicco del mondo della moda, dell’arte e del cinema a livello internazionale. La fotografa Cass Bird, Ezra Petronio fondatore e Creative Director di Petronio associate ed Editor in Chief di Self Service, l’attrice italiana Cristiana Capotondi, Vicente Todoli direttore artistico di Pirelli HangarBicocca, il fashion critic Angelo Flaccavento e la Fashion Editor at Large di Vogue Japan Sissy Vian, affiancheranno il nuovo presidente di giuria Giorgio Armani.

Tra i giurati anche Oskar Metsavaht fondatore del marchio brasiliano Osklen e Waris Dirie top model e attivista per i diritti umani ambasciatori rispettivamente per #FFFMilanoForGreen, il contenitore di attività dedicate alla divulgazione della cultura e della moda sostenibile, e per #FFFMilanoForWomen che ha l’obbiettivo di dare voce al talento femminile nei settori moda, cinema e arte.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Milano e sponsorizzata da EQ marchio di prodotti e servizi 100% elettrici di Mercedes-Benz, mentre educational partner è Istituto Marangoni.

Dal 7 al 10 Novembre saranno proiettati, come capsule tematiche ideate dalla curatrice del festival Gloria Maria Cappelletti, all’ Anteo Palazzo del Cinema oltre 200 fashion film provenienti da 50 paesi diversi, che hanno in comune un tema ricorrente: l’umanità.

L’evento rappresenta per la città un momento gratuito per portare sul grande schermo moda arte e creatività.

Perché in fondo la moda è cultura e Fashion Film Festival Milano vuole mostrarne questo lato nascosto.

Written By
More from Ester Palazzo

Collezionare affetti

Nomination, il brand leader nella gioielleria in acciaio, lancia una nuova campagna...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *