What will you carry?

MINI BAG TRENDS

Chi non c’ha pensato guardandone una, lo smartphone o le chiavi di casa, il portadocumenti o poche monete? Il mascara o il rossetto? Orecchini o Airpods? E se fossero talmente piccole da non riuscire a contenere neppure una delle essential things per vita di una donna, ogni giorno?

Si dice che tutto quello che è trend non è sempre funzionale…ma se andassimo oltre l’apparenza?


QUEEN ELIZABETH II IN 1954

Se diamo uno sguardo al passato, prima di Simon Porte, Jacquemus designer, nello scorso Fall Winter con le sue “Le Chiquito”, avevamo già visto sfilare delle mini durate la SS 2015 con Fendi grazie a Karl Lagerfeld. Tuttavia già nel 1900, donne facoltose, dall’animo elegante indossavano mini bags, che identificavano un vero e proprio status symbol, non a caso le principesse delle famiglie reali spesso non portavano e non portano neppure una mini bag con loro. Celebrità e It Girl, oggi adottano mini bag / nano bag, circondate da équipe di persone a loro disposizione, non devono mica preoccuparsi di portare un paio di scarpe in più nella borsa per fare after?

E se fosse proprio questo il plusvalore delle mini? Indossarne una consente mobilità, libertà, meno da traportare, meno di cui preoccuparsi.

Lasciamoci ispirare e scegliamo quella che più ci identifica.

  • Già pronte per la SS20, durante la Fashion Week a New York, abbiamo visto anche LONGCHAMP riempire le passerelle di mini: Lepliage.

Allora se lo spazio fosse veramente poco, perchè non indossarne due?

More from Angela Di Gennaro

Editorial // Washida’s rides

Ph and creativity : Maria La TorreModel: Serena and Stefano Berretti @ nurmodelmgtFashion Editor: Luigia ScipioneMua&Hair: Isabella...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *