La mostra “Elliott Erwitt. Family.”

Elliott Erwitt non ha bisogno di presentazioni!

Dal 16 ottobre 2019 al 15 marzo 2020 il Museo della Culture – Mudec di Milano ospiterà la mostra Elliott Erwitt. Family.

Il famosissimo fotografo, nonché il più importante narratore dei rapporti umani, ha selezionato ben 60 immagini rappresentative del concetto di famiglia. 

Un concetto difficile da esprimere a parole, quasi impossibile e per tale motivo Elliott Erwitt con l’ausilio di Biba Giacchetti ha creato un album personale e pubblico, serissimo ed ironico.

Sono esposti scatti che raccontano ben 70 anni di storia della famiglia e delle sue infinite sfaccettature intime e sociali nel mondo; ad immagini ironiche si alternano scene toccanti, come quella in cui Jackie Kennedy partecipa al funerale del marito ucciso, e foto private, come quelle in cui appare la primogenita del fotografo.

Infatti l’esposizione non segue un filo ben preciso: accanto ad immagini che rappresentano personaggi famosi troviamo altre che ritraggono persone comuni in scene di vita quotidiana. Altri soggetti delle sue immagini sono i fotografi con cui ha condiviso parte della carriera: due foto di Robert Frank, una in cui balla e una con il figlio Pablo; una della madre di Robert Capa che piange sulla tomba del figlio e un’altra della grande famiglia allargata dei fotografi dell’agenzia Magnum, di cui ha fatto parte ed è stato presidente.

Ciò a dimostrazione di quanti tipi di famiglia possano esistere, un tema solo apparentemente di grande attualità, perché rappresentato con scene di vita risalenti nel tempo.

Il messaggio che Elliott Erwitt vuole lanciare è che possiamo essere la famiglia che scegliamo, quella americana, ingessata e rigida che posa sul sofà negli anni Sessanta, o quella che infrange la barriera della solitudine eleggendo a membro l’animale prediletto. 

Famiglie diverse, in cui riconoscersi, o da cui prendere le distanze con un sorriso.
Un tema universale, che riguarda l’umanità, interpretato da Elliott Erwitt con il suo stile unico, potente e leggero, romantico o gentilmente ironico, cifra che ha reso questo autore uno dei fotografi più amati e seguiti di sempre.

In mostra dal 16 ottobre 2019 al 15 marzo 2020 al MUDEC, Via Tortona 56
Orari: Lun 14.30 ‐19.30 | Mar, Mer, Ven, Dom 09.30 ‐ 19.30 | Gio, Sab 9.30‐22.30
Ingresso: intero €10,00 / ridotto €8,00

Aperture straordinarie 2019:  Sabato 7 dicembre 09:30-22:30 / Domenica 8 dicembre 09:30-19:30 /  Martedì 24 dicembre 09:30-14:00 / Mercoledì 25 dicembre 14:30-19:30 / Giovedì 26 dicembre 09:30-22:30

Aperture straordinarie 2020: Mercoledì 1 gennaio 09:30-19:30 / Lunedì 6 gennaio 09:30-19:30

Written By
More from Giusy Peluso

SUSHIBURGER: il panino del momento

In un periodo in cui non sappiamo più scegliere tra il cibo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *