Romanticismo inaspettato

Non sprecare neanche un momento ad essere infelice. Se si chiude una porta, corri subito a quella successiva, o rompi un portone.”
Brooke Shields

Unexpected.
Romance.

Due parole, il sunto di due collezioni: la Fall 2020 e l’Autunno/Inverno 20/21 di RedValentino, dedicate alle ragazze di oggi che vogliono giocare in modo libero con la moda per esprimere il loro carattere unico e inconfondibile.
Romance come il dna del brand, che viene interpretato con un mood creativo, stravagante e ribelle che pone al centro i contrasti inaspettati.

E così il glamour eccentrico e sovversivo degli anni 80 incontra l’estetica punk degli anni 90, il romanticismo e la femminilità incontrano il grunge, i prom incontrano il clubbing: i volumi audaci, le maniche a sbuffo, le maxi ruches incontrano tartan, pelle e jeans.

Gonnelline vezzose e micro shorts in denim usurato, abiti femminili con anfibi e stampa leopardo, motivi a scacchi e slogan stampati, abiti con ruches in point d’esprit e jeans lavati con effetto marmorizzato.

L’innocenza dei materiali ultra leggeri, come il tulle e l’organza degli abiti romantici e vaporosi, è bilanciato dal calore dei cappotti in mohair, dai poncho con frange e dalle cappe in pattern sartoriali dall’eleganza senza tempo. 

Così succede che caldi maglioni jacquard con stampe floreali sono indossati con micro short in denim distressed, cardigan in stile college si portano con gli abitini chic e le gonne in palette super glamour sono abbinate alle camicie in cotone dall’allure maschile.

Infine gli immancabili fiocchi, firma di RedValentino, diventano dettagli eccentrici ed inaspettati.

La palette si accende con colori sgargianti, come il giallo, il fucsia e tocchi di verde per il giorno e di rosso per la sera, e poi il rosa il colore della femminilità per eccellenza, una femminilità però forte ed indipendente, che risente del femminismo delle Riot Grrrl e che rende il mood anni 80 e 90 moderno, contemporaneo, per nulla nostalgico.

La sfrontatezza e l’eccentricità trasformano l’iconica Rock Ruffle bag in versione XL, e ricoprono di stelle il secchiello Sky Combat. Le sneaker si abbelliscono con fiocchi, glitter brillano sulla Mary Jane, il cui appeal bon ton contrasta con l’attitudine ribelle degli anfibi. E poi accessori per capelli tra cui spiccano i cerchietti con maxi e mini fiocchi o con velette, in stampa tartan a pois o a tinta unita.

Ispirazione è l’attrice Brooke Shields, l’ingenua e romantica protagonista di Laguna Blu, ma anche la sfrontata e giovane protagonista di una campagna pubblicitaria nella quale ammetteva che non ci fosse nulla tra lei e i suoi jeans. Una bellezza innocente quindi, ma con un animo irriverente, uno spirito libero, spontaneo e ribelle.

“Con questa collezione ho voluto comunicare un messaggio di libertà, spontaneità e anticonformismo, che credo siano davvero gli elementi identificativi delle nuove generazioni, che trattano il passato con irriverenza, lo filtrano attraverso la loro visione personale e lo adattano in base alle proprie esigenze senza seguire alcuna imposizione,” dice il direttore creativo della REDValentino Pierpaolo Piccioli, che ha scelto un duo di fotografi emergenti, Valerio Nico e Pietro D’Azzo, per scattare le immagini dinamiche e frizzanti che illustrano la collezione.

Una collezione quindi, che si libera dai limiti del conformismo per affermare un nuovo linguaggio internazionale, schietto e personale. Una collezione che vuole rompere le regole.

More from Ester Palazzo

Cromotrendy: Pantone 18 1662 o Flame Scarlet

Se c’è un colore che tutti gli anni viene riproposti dagli stilisti,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *