STILE MILANO

dagli anni Cinquanta ad oggi l'evoluzione dello stile milanese
Abiti e gioielli creati dalle maison milanesi più famose

“Stile Milano Storie di eleganza” è la mostra inaugurata a Palazzo Morando a Milano sull’evoluzione di abiti e gioielli dagli anni Cinquanta fino ad oggi. http://www.stilemilano.it

La mostra, visitabile fino al 30 marzo, è prodotta dall’ Associazione Culturale STILE E STORIA e si avvale della collaborazione di diversi enti istituzionali: Comune di Milano, Palazzo Morando, Camera di Commercio di Milano, Camera Nazionale della Moda.

La mostra gratuita dal focus della milanesità nasce da un lungo lavoro di ricerca in diversi archivi per presentare ai visitatori memorie, documenti e testimonianze di sartorie e gioiellieri, la cui storia si è intrecciata con quella delle famiglie milanesi.

Il percorso espositivo ripercorre le tappe più significative del made in Italy, che, sorto in gran parte dal quadrilatero della moda milanese, ha costantemente promosso una sinergia tra gioiello e abito.

Dal dopoguerra, negli anni della ricostruzione e del miracolo economico ha inizio una fase di grandi sperimentazioni, nelle forme ma anche nei colori. le creazioni dedicate alla donna si ispirano a linee molto femminili.

Quando nella moda si da l’avvio al pret-a porter anche le case della gioielleria decidono di stare al passo con tale trasformazione epocale e si rinnovarono orientandosi verso gioielli dalle caratteristiche meno impegnative,  permettendo ad un pubblico più vasto di comprare un prezioso.

Gli edonistici e sfavillanti anni Ottanta definiscono il ritorno dell’Alta Moda e interessanti sperimentazioni sulle forme e sui materiali, fino a ricomprendere anche esclusive proposte per i grandi eventi.

Negli ultimi decenni l’atelier dello stilista è diventato sempre più spesso un luogo dove unire ricerca e sperimentazione. E così anche per il settore del gioiello nuove tecnologie, sia sul piano della progettazione e del design, che della produzione, definiscono il lavoro dei creativi.

Tuttavia, non mancano le tecniche che prevedono il recupero di lavorazioni e materiali tradizionali e sia per il capo d’abbigliamento, che per il gioiello è in forte ascesa la richiesta del pezzo unico, realizzato su pieno desiderio del cliente.

Tags from the story
, , ,
More from Eva Müller-Praefcke

E’L’ANNO DEL TOPO

Il 2020 è l’anno cinese del Topo, segno dello zodiaco cinese, che...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *