Gucci Osteria da Massimo Bottura fa il bis.

Los Angeles. 347 N Rodeo Drive di Beverly Hills, CA 90210.

Gucci Osteria, con l’alta cucina dello chef tre stelle Michelin Massimo Bottura, è sbarcata a febbraio tra i divi di Hollywood.

La location californiana sorge proprio sul tetto del flagship Gucci sulla Rodeo Drive e s’inserisce nello skyline di LA. Gli interni strizzano l’occhio a quelli della Gucci Osteria già aperta a Firenze nel 2018. La carta da parati botanica ovviamente Gucci Décorè è avvolgente, il soffitto stellato, specchi antichi sulle pareti e tavolini di marmo rosso tra poltroncine di velluto ciliegia e sedie di vimini. 

Il ristorante dispone di 50 posti ed è accessibile dalla boutique ma anche da un ingresso indipendente su strada, segnalato dal logo retroilluminato Gucci Osteria.

Il menù offre prevalentemente la tradizione italiana affiancata però da piatti d’ispirazione californiana, dagli ingredienti bio e a km0.  Il progetto culinario è di Massimo BotturaKarime López (prima chef messicana a ottenere una stella Michelin nonché chef de cuisine per la Gucci Osteria fiorentina) al fianco di Mattia Agazzi (sous chef per López in Italia ed executive chef a LA). 

Il CEO di Gucci Marco Bizzarri e lo chef Massimo Bottura, sono cresciuti insieme a Modena e ritrovatisi da adulti, hanno dato vita ad una vera e propria visione, tra tradizione e sperimentazione.

Moda, design e cucina d’autore, atmosfere a tratti oniriche e surreali: questo è la Gucci Osteria di Rodeo Drive.

Tags from the story
,
More from Antonia Latorre

La pasticceria del Sol Levante in Italia.

Dorayaki, nashi, shizuku, questi i nomi di alcuni dei soffici ed aggraziati dolci nipponici...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *