Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano di Milano

Dal 21 febbraio al 17 maggio 2020, al Museo Diocesano “Carlo Maria Martini” di Milano sono esposti i grandi capolavori di Chagall, Matisse, Gauguin provenienti dalla Collezione di arte contemporanea dei Musei Vaticani, nata grazie a Papa Paolo IV.

I temi principali dell’esposizione “La Passione dell’arte francese dai Musei Vaticani”, curata da Micol Forti e Nadia Righi, sono la Passione e la Risurrezione di Cristo, ma non solo, perché attraverso le opere si offre uno spunto di riflessione sul rapporto fra modernità e tradizione nell’arte sacra dalla fine dell’Ottocento alla prima metà del Novecento.

Le opere sono esposte in quattro ambienti che dall’Annunciazione conducono il pubblico fino alla Resurrezione di Cristo:

  •  La prima sala è dedicata alla Vergine Maria e a Gesù Bambino e sono presenti opere di Matisse;
  • nella seconda sala ci si proietta verso il Golgota, dove si consuma il dramma del martirio di Cristo;
  • nella terza sale ci sono, invece, i capolavori di Chagall, e non solo, che illustrano la sofferenza di Cristo in croce;
  • nella quarta sala, a chiusura del percorso espositivo, vi è la resurrezione di Emilie Bernard e il trittico di Geroge Desvallieres che raffigura il “Velo della Veronica”

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 18. Chiuso lunedì (eccetto festivi). La biglietteria chiude alle ore 17.30. Biglietto Intero: € 8,00; Ridotto e gruppi: € 6,00; Scuole e oratori: € 4,00. Informazioni: tel. 02.89420019; 02 89402671; info.biglietteria@museodiocesano.it

Tags from the story
,
Written By
More from Giusy Peluso

KLIMT EXPERIENCE

Dopo il successo di VanGogh Alive e Leonardo Alive, è la volta...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *