#Talking with Erika Boldrin

Erika è una influencer, ama la moda e lo stile di vita sano. E’ la fondatrice del brand beauty vegano e made in Italy, Honieh. Ci siamo fatti raccontare come sta vivendo questo momento e abbiamo chiesto qualche piccolo suggerimento per una beauty routine. Conosciamola un pò di più.

Parlaci di te:  chi è Erika Boldrin?

Sono italiana, vivo a Milano e da un pò di anni lavoro nella moda come influencer. Dopo aver lasciato il mondo finanziario mi occupo 24 ore su 24 al mio progetto personale. Da qualche mese ho lanciato il mio skincare brand Honieh, che rappresenta la mia visione. Essendo vegana e healthy, ho deciso di creare una linea che rappresenti il mio modo di vivere e che allo stesso tempo sia cool.

Forbes ti ha inserita nella lista dei personaggi da seguire, come sei arrivata ad essere così influente, come ti fa sentire esserlo?

Sinceramente non lo so ancora, ho sempre e solo pensato alla mia passione e l’ho sempre trasmessa a chi mi segue. Sono fortunata ad essere seguita da tante persone e da testate giornalistiche, ed essere considerata un influencer internazionale.

Ami stare da sola in certi momenti, che poco si confà con la frenesia del mondo della moda, questo è forse il tuo metodo per ricaricarti? 

Amo stare in mezzo alle persone e conoscere ogni giorno gente nuova ma anche solo ricevere un dm di persone che non conosco mi riempie di gioia. A volte capita, soprattutto nei weekend, che devo disconnettermi. Devo stare con me stessa e con la mia famiglia, senza dover sempre mostrare anche quei momenti personali. Pratico yoga, ora con la quarantena mi è difficile, ma è una pratica che mi ha aiutata a guardarmi dentro e rilassarmi  in un periodo di altissimo stress emotivo .

Come stai vivendo, data la situazione nella quale versa l’Italia in questo momento storico? Come lo immagini il futuro della moda?

Sinceramente non ne ho idea, indubbiamente ci saranno molti cambiamenti, magari le sfilate per un pò non ci saranno e sarà tutto in streaming. Gli eventi sempre più chiusi e controllati e molto avverrà online, spero di sbagliarmi e che tutto piano piano torni come prima. Per quanto riguarda il mio lavoro da influencer spero non cambi ma ci saranno sempre nuove sfide. Già ora, essendo a casa, mi sento sempre più “in dovere” di mostrare la mia vita rispetto a prima. Perchè non si tratta solo di parlare di moda in questo momento ma anche di quello che ci sta succedendo, cosa fare per superarlo mentalmente e fisicamente.

Dove, come, quando e perché nasce #HoniehBeauty? Hai in programma altri progetti Vegan?

Honieh nasce dall’esigenza di creare una linea beauty che sia vegana ma anche clean, senza sostanze chimiche pericolose per la salute, che a lungo andare creano danni permanenti alla pelle. Ogni singolo prodotto Honieh è certificato green e biologico, quindi completamente safe per chiunque.

Il prossimo passo sarà creare nuovi prodotti e modificare il packaging di alcuni, eliminando la plastica (anche se quella usata attualmente è riciclata). Spero poi di instaurare collaborazioni con brand che hanno la mia stessa visione.

Ci consigli una beauty routine da fare a casa in questo periodo? 

Pulire sempre la pelle è il primo step, anche se non usciamo di casa ci tocchiamo continuamente il viso, pertanto è importante una buona detersione.

Secondo step è usare un siero specifico per quello a cui vuoi mirare: più idratazione, eliminazione dei brufoli,rossore..etc

Terzo step:usare una crema idratante. E’ fondamentale soprattutto in questo momento. Siamo sempre in casa e la pelle si secca più del solito, quindi va idratata più volte al giorno.

Due o tre volte a settimana è consigliato applicare delle maschere vitaminiche, purificanti e idratanti;

Una volta ogni 10/15 giorni uno scrub per purificare bene la pelle.

Cosa sogni per il tuo futuro?

Sogno che il mio brand cresca sempre di più e che le persone che lo seguono diventino una piccola community e che insieme possiamo pensare e creare nuovi prodotti. Naturalmente non mi fermerò solo allo skincare. E poi ovviamente voglio una famiglia, continuando a fare quello che già faccio che mi rende molto felice in ambito professionale.

E noi cara Erika te lo auguriamo.

Written By
More from Angela Fallea

#Talking with Paolo Marchi

Parlando con Paolo Marchi
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *