IN FORMA ANCHE A CASA

sport e meditazione a portata di click
allenarsi da casa

C’era da immaginarselo che il cambiamento di vita che tutti abbiamo subito, non corrispondesse ad un automatico “stare in forma”.

Stress, preoccupazioni e il rifugio nel cibo fanno il resto, ma in realtà non esistono scuse per non fare almeno un po’ di attività fisica, anche in casa.

Infatti, sui social, su Youtube e sulle altre piattaforme di condivisione sono tantissime le lezioni di ginnastica, di yoga e di meditazione che si possono seguire da casa, in streaming e in diretta, gratis o con abbonamenti che, date le circostanze eccezionali, sono spesso scontati.

Cercate un fitness dal tocco glamour? Provate con Cassey Ho l’influencer del fitness che ha tantissimi follower. Gli esercizi sono sia sul suo blog blogilates.com che sul suo canale YouTube dove basta iscriversi e si ha l’accesso a diversi programmi gratuiti.

Fabio Inka invece è il fitness trainer che ha creato impacto training, un programma che promette che bastano  20 minuti al giorno, per cinque giorni a settimana, con zero attrezzi e in soli tre metri quadri per un corpo tonico.

Ovviamente non mancano app e piattaforme per tutti i gusti.

Urban Sports Club, è un’app che permette di allenarsi in oltre 8mila palestre e centri fitness in Italia e in Europa. Da quando è scoppiata la pandemia ha messo a disposizione classi online per tutte le età e per tutte le esigenze: dalla zumba, al pilates, fino allo yoga in gravidanza.

La fondatrice di Ekhartyoga.com, portale da 1 milione di follower, con un archivio di oltre 3mila lezioni di yoga, ha lanciato un programma, adatto a tutti e gratuito, di yoga e meditazione (in inglese) per affrontare con maggiore serenità lo stress da pandemia

Se preferite seguire le lezioni di yoga in italiano Reyoga,  con l’iniziativa #loyoganonsiferma offre tre lezioni gratuite al giorno.

Non ve la sentite proprio? Almeno ricordatevi questi semplici esercizi:

per spezzare la prolungata immobilità bastano un paio di minuti, ogni ora, di circonduzioni del collo, e flessioni del busto in avanti.

con due bottigliette d’acqua da mezzo litro si possono tonificare gli arti superiori con alzate laterali delle braccia, per esempio, oppure con flessioni per allenare i muscoli bicipiti e tricipiti

per i muscoli delle gambe, infine, con le spalle al muro si lasciano lentamente scivolare le spalle verso terra e si flettono le gambe in un semi squat, anche solo accennato.

Tags from the story
, ,
More from Eva Müller-Praefcke

CAPODANNO CINESE

Da ieri 5 febbraio sono ufficialmente iniziati i festeggiamenti per il Capodanno...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *