“IN BAD TIMES BEAUTIFUL THINGS ARE NECESSARY” – Il supporto alla cultura del Bello di Gente Roma

L’attitudine a creare e a cogliere la bellezza e le “beautiful things”, non è un semplice ornamento della vita umana.

Secondo Gente costituisce la vera essenza che distingue l’uomo da qualsiasi altra forma vivente sulla Terra.

È questo il messaggio della nuova campagna della storica catena romana di boutique multibrand luxury fashion GENTE Roma

La storica catena romana di Boutique multibrand del luxury fashion che da più di 30 anni rappresenta il punto di riferimento della moda a Roma: un luxury multibrand, uomo-donna, con 10 boutique situate nelle più importanti e prestigiose aree della capitale e a Porto Rotondo in Sardegna.

Il fondatore di Gente, Vito Addadi, ha spiegato che la campagna è un inno alla valorizzazione della bellezza in ogni sua forma, secondo la personale sensibilità di ognuno.

Uno modo per ringraziare tutti gli artisti e i creativi che attraverso la propria interpretazione, ci donano quella bellezza e umanità quotidiana di cui abbiamo bisogno oggi più che mai.

Nei prossimi mesi infatti sarà istituito uno speciale bando per l’assegnazione di borse di studio rivolte a giovani creativi, che saranno chiamati a presentare una creazione sul tema promosso dalla campagna

La campagna, ideata da Giulio Paternò, –da poco nominato direttore creativo- è apparsa lo scorso 7 Novembre, con una misteriosa super affissione in piazza di Campo dei Fiori a Roma.

Il cui risultato finale è un video emozionale che svela anche il mistero dell’inquietante affissione anonima comparsa una settimana prima.

Ed è così che tra i vicoli e le piazze di una Roma eterna, colta alle prime luci dell’alba, si svela l’arcano, accompagnato e raccontato dalla voce del doppiatore Andrea Mete.

La campagna segna un cambio di passo nella comunicazione del marchio che, dopo l’emergenza globale, si presenta con idee nuove e soprattutto con la consapevolezza che, se nulla sarà più come prima, allora occorre guardare avanti.

Un invito a non dimenticarsi di quanto la “cultura del bello” sia di fondamentale importanza per nutrire lo spirito, l’anima, il cuore e la mente, allargando i nostri orizzonti e contribuendo all’arricchimento personale di ognuno di noi.

Un messaggio sociale che diviene al tempo stesso un grido di speranza e un appello di solidarietà a supporto di tutto il mondo della moda, del cinema, del teatro, della musica e dell’arte in generale, gravemente colpito dal Covid.

More from Federica Passarella

For powerful women

MAXRIENY BY SARA WONG debutta alla MFW Con un evento tutto digitale...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *