La Primavera Estate 2021 dell’uomo di Alexander McQueen

Uno short film con cui Sarah Burton ci porta in riva al mare e con cui la Maison Alexander McQueen presenta la collezione Uomo Primavera/Estate 2021.

Trentuno look creati durante il lockdown e fatti principalmente di tessuti di stoccaggio, sovrastampati, dipinti, rinnovati: Principe di Galles in jacquard distressed, cotone, popeline e gabardina in una palette di neri, grigi, bianchi con tocchi di oro e beige. Stampe tie dye, all’over non solo su completi, in blu e soprattutto nelle nuance del rosa che vanno dal più pallido, quasi lilla, fino ai più pieni fucsia, amarena, rosso e albion pink.

La line tra maschile e femminile diventa sempre più sottile: i fit delle giacche sono slim mentre esagerati sono i volumi di capispalla e pantaloni che sembrano quasi abiti o gonne, il punto vita è sottolineato. Ma sono i dettagli ad oltrepassarla del tutto, i cut out nel retro delle giacche, i fiocchi, i ricami barocchi con perle di fiume.

I gioielli sono piccoli amuleti che si accompagnano a catene, charm porta fortuna come la mano magica, il teschio, la conchiglia,  o i medaglioni con inciso il ferro di cavallo di McQueen ed il quadrifoglio ed infine parole che sono messaggi di speranza, fortuna, amore, felicità, pace, salute.

In una giornata poco soleggiata e ventosa i modelli si muovono tra le onde del mare ed una scogliera bianca portando in scena l’uomo di McQueen.

Tags from the story
, ,
More from Ester Palazzo

Couture Week Primavera Estate 2021: giorno 3

La terza giornate di sfilate Couture non solo vede il debutto di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *