In conversation with Federica Tosi

Federica Tosi designer romana è l’anima creativa del suo omonimo brand dalla visione innovativa e contemporanea, che si sta facendo strada nel mondo della moda per diventare un vero e proprio punto di riferimento, per il fashion system.

Federica Tosi designer di gioielli e abiti le tue collezioni sono tutte unite da un unico filo conduttore. Quale ?

L’estetica delle mie collezioni, sia di abbigliamento che accessori, è contemporanea, attenta ai dettagli ricercati e alla qualità delle materie prime, caratterizzata da tagli particolari e volumi inaspettati. Il feeling è urbano, moderno, elegante e sensuale.

Chi è la donna a cui si rivolge?

Mi rivolgo ad una donna contemporanea, determinata e sicura di sé, che vive i ritmi di oggi tra lavoro e famiglia, che ama prendersi cura di se stessa e ha molti interessi. Le donna amano sentirsi belle e a proprio agio. La mia forza è stata sempre la capacità di farmi interprete di questo desiderio, creando capi versatili che si possono adattare ai diversi momenti ed esigenze della giornata, dalle occasioni più formali durante le ore lavorative fino a quelle serali più eleganti.

Nel tuo lavoro c’è bisogno di ricerca continua e di ispirazioni, chi è la tua icona di riferimento?

Mi ispiro a tutto ciò che mi circonda, all’estetica della contemporaneità. Può essere una donna incontrata per strada, un’architettura particolare che mi colpisce, un colore che vedo camminando. La mi ispirazione vive del continuo contatto e confronto con il mondo, le persone e le situazioni intorno a me.

Se le tue creazioni fossero un film, un libro o un posto nel mondo… quale sarebbero?

Direi New York come centro delle ispirazioni contemporanee, della ricerca e delle nuove tendenze. Una città che vive ed evolve continuamente nel melting pot di culture che la abita e la anima

Come vedi e come vivi il cambiamento del mondo della moda in questo momento storico e cosa ti auguri per il domani?

In questo momento così difficile per tutti ho colto lo stimolo a migliorarmi e migliorare il mio business.  Questo periodo è stato prezioso, un momento di grande riflessione che mi ha portato e mi porterà a disegnare collezioni sempre più concentrate sul DNA del mio brand: da sempre ho incentrato le mie collezioni su capi essenziali con dettagli ricercati e con un twist fashion e questa sarà la strada che porterò avanti. La moda è stata colpita duramente dall’emergenza Covid. Ho dovuto cambiare le modalità del mio lavoro, in primis riducendo le uscite e snellendo la collezione ma posso già affermare, dopo la campagna vendite SS21, che la situazione ci ha portato a dare più valore alla collezione stessa. Oggi devo misurarmi con il digitale, una sfida aggiuntiva, che fino a pochi mesi fa sembrava una follia e oggi siamo tutti lì a raccontare la collezione tramite dei video.

Progetti futuri?

Il mio sogno e la mia missione quotidiana sono quelli di creare un brand riconoscibile e duraturo, fondato su valori solidi e concreti. Voglio continuare su questa strada e peresguire un percorso sempre più importante di internazionalizzazione del brand.

More from Francesca Fausti

STELLER : ognuno di noi ha una storia da raccontare

Raccontare con le immagini, presentare i prodotti attraverso le immagini non è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *