Anteprima SS21: “Express Yourself”

Izumi Ogino, portatrice della moda italiana in Asia, continua a stupire a portare la sua visione dello stile anche nel resto del mondo.

Letteratura, musica, danza, design floreale, sono solo alcune delle passioni che Izumi trasmette nei suoi progetti e nelle sue collezioni.

Nel 1998 diventa la prima stilista giapponese ad aderire alla Camera della Moda di Milano, con capi realizzati con materiali Made in Italy. 

Vivere appieno la vita, viverla a colori, è questo il messaggio che ci viene comunicato dalla campagna pubblicitaria e dagli abiti della collezione SS21, di Izumi Ogino e, protagonista indiscussa, è la famosa Wirebag.

Un accessorio che nasce da un semplice interrogativo: come portare su una borsa l’antica arte del lavoro handmade senza che risultasse un modello elaborato a maglia troppo “retrò”.

Dal 1998, però, anno in cui è stata presentata al pubblico, è riuscita a resistere allo scorrere del tempo grazie al sua unicità, diventando un evergreen che può rappresentare qualsiasi donna. 

Brilla di luce propria grazie alla sua tessitura tradizionale unita ai fili in pvc, con ben 15 ore di lavoro diventa un pezzo da sfoggiare che racchiude in se l’antica arte del ricamo.

Da Hello Kitty a Topolino, la Wirebag è stata protagonista di molte collaborazioni con famosi brand della cultura di massa e pop, senza però perdere la sua unicità, il suo spirito e le sue particolarità che la rendono distinguibile da tutte le altre.

Adatta a qualsiasi occasione e disponibile in più colori e forme, può rappresentare qualsiasi tipo di donna.

“Intelligente, Preziosa, con Amore” Anteprima è un brand sofisticato e senza confini che Izumi Ogino è riuscita a portare al vertice cercando di immaginare la donna che avrebbe voluto essere.

Abiti e accessori che esprimono le innumerevoli sfaccettature delle donne, forti ed eleganti e, sopratutto, moderne.

Tags from the story
Written By
More from Laura Paleari

Schiaparelli: la Rinascita

Wallis Simpson, Marlene Dietrich, Katharine Hepburn, Greta Garbo, Lauren Bacall, Gala Dalí,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *