LABO.ART apre il nuovo concept store bar in Grecia

Tinos è la località suggestiva scelta per allargare la famiglia di LABO.ART

23 Luglio è la data prevista per l’apertura di questo curioso e intrigante bar a Tinos.  Un punto d’incontro magico e di ristoro, dove poter sorseggiare un Greek Collins e ammirare la nuova collezione di Ludovica Diligu, founder e designer del brand.  La SS21 è essenziale, eclettica e sostenibile. Nasce da un approccio progettuale-architettuale che trae ispirazione della contemporaneità e dalla quotidianità senza perdere mai di vista il futuro e quindi spingersi sempre oltre. I volumi e le linee sono importanti anche se basilari e calibrate. I capi sono comodi, semplici e chic; si privilegia la sottrazione piuttosto che l’eccesso d’altronde come diceva l’architetto Ludwig Mies van der Rohe “less is more”.  Anche questo anno i punti focali per LABO.ART sono: la qualità che dura nel tempo, l’eccellenza del Made in Italy, l’utilizzo di fibre naturali con processi di lavorazione artigianali. La palette di colori racchiude un po’ tutto tra nero, bianco, giallo, arancione, prugna anche se la nuance predominante è il verde acido, simbolo della ripresa. Di conseguenza le Cicladi, in particolare Tinos, offrono un’accogliente visita al LABO.ART bar nel rispetto della gente e della sicurezza.

Tags from the story
, ,
Written By
More from Federica Pesce

Una E-girl è impavida, sperimentatrice e genderfluid

Lifestyle di massima popolarità con il lockdown e i social media E-girl...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *