Venezia 78: tutte le protagoniste del Festival

Penélope Cruz, Kristen Stewart, Olivia Colman, Jessica Chastain, Dakota Johnson, Zendaya, Anya Taylor-Joy, Jodie Comer e Maggie Gyllenhaal. La Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia 2021 incanta con le sue sorprendenti protagoniste. Donne, attrici, artiste, interpreti che hanno consegnato al Festival e al Cinema storie coraggiose, incisive, pronte a diventare indelebili.

Le artiste del 2021, attraverso le pellicole presentate al Festival, condividono con gli spettatori la loro potente voce, per raccontare gli esseri umani e le loro anime.

Tra le ultime attrici, approdate a Venezia il 10 settembre, c’è Jodie Comer che ha presentato alla stampa The Last Duel di Ridley Scott. Il film la vede protagonista di una storia drammatica. Durante la conferenza stampa la Comer ha descritto così il suo personaggio: “Interpretare Marguerite, il mio personaggio, è stato bello ma anche molto difficile: la cosa che più mi interessava era riuscire a portare sullo schermo una prospettiva così speciale”.

Penelope Cruz è tornata al Festival per presentare Competencia oficial, dopo aver conquistato la stampa ed il pubblico con la sua interpretazione in Madres paralelas di Pedro Almodóvar. La Cruz ha raccontato la sua Lola in Competencia oficial: “Mi sono molto divertita ad interpretare Lola. È una donna esagerata, senza filtri, che non si cura del giudizio degli altri. Personalmente non vorrei mai essere come lei, perché in fondo è molto sola.”

Dakota Johnson, invece, torna a Venezia e presenta una donna coraggiosa, reale ed umana come Nina, la protagonista di The Lost Daughter. L’attrice recita accanto ad Olivia Colman ed è diretta da Maggie Gyllenhaal.

Dakota ha raccontato: «Nella mia vita, ci sono così tante donne in me e tante donne nelle donne che conosco. É una mentalità talmente antiquata pensare che una donna sia solo una cosa, non è mai stata la verità. Durante le riprese, nei panni di Nina, a volte mi sentivo così a disagio perché lei era così a disagio. Era un posto così scomodo in cui stare, nel suo cuore e nella sua mente».

Kristen Stewart con il suo straziante ruolo in Spencer emoziona e commuove. L’attrice interpreta Diana in modo impeccabile ed ha rivelato: “Era così presente, ovunque fosse, lei era proprio lì. E questa è la cosa che più ho amato di Diana. Indossava il suo cuore e quella, per me, era la cosa più bella”.

Crediti Foto: La Biennale

More from Anna Chiara Delle Donne

In conversation with Ester Pantano

Pedro Salinas, un tempo, ha scritto: « Tu vivi sempre nei tuoi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *