Gli occhi di ghiaccio di Angelo Spagnoletti incontrano Spaghetti Mag

Occhi di ghiaccio e classe ‘94. Una passione per il cinema d’autore, due nomi su tutti, quelli che per Angelo Spagnoletti, sono tra le pietre miliari: Elio Petri e Terry Gilliam.

Tra i suoi tratti distintivi: le origini campane e l’adozione romana. La capitale lo ha accolto subito dopo gli anni del liceo ed è diventata la sede delle coordinate geografiche in cui Spagnoletti ha cominciato ad inseguire il suo sogno di attore.

Un sogno che ha avuto chiaro sin da adolescente. «Da quando alle medie ho partecipato allo spettacolo Non ti pago di De Filippo e ho sentito che era scattato qualcosa che volevo indagare, coltivare e approfondire”, così come lui stesso ha dichiarato.

Prima gli studi al Centro Sperimentale, poi la partecipazione a diversi workshop e le prime partecipazioni a spettacoli teatrali che nel giro di pochi anni sono divenute sempre più numerose. Nel 2016 approda sul piccolo schermo e nel mondo digital grazie alla webserie della Rai Genitori vs Figli.

Ma è solo con Generazione 56K che Angelo Spganoletti è conosciuto dal vasto pubblico delle serie tv, di cui è protagonista. Generazione 56K è la nuova serie italiana originale Netflix prodotta da Cattleya e realizzata in collaborazione con The Jackal, i cui protagonisti sono Angelo Spagnoletti e Cristiana Cappelli ovvero Daniel e Matilda.

Uno sviluppatore di app e una restauratrice di mobili antichi che si erano conosciuti da piccoli e si sono ritrovati da adulti. Una storia dai toni leggeri e divertenti, arricchita dall’interpretazione fresca e precisa dei due giovani attori, entrambi alla loro prima esperienza come protagonisti.

Il riscontro del pubblico non si è fatto attendere e Generazione 55k è tra i titoli di Netflix Italia attualmente più visti sulla piattaforma. 

Angelo Spagnoletti arriva alla 78ª Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia e sbarca allo Spazio FEdS, progetto della Generazione DO, con altri giovani interpreti emergenti  come Rosabell Laurenti Sellers e Irene Casagrande, protagonisti di una lezione di cinema per le giovani generazioni.

photographer/ gianluigidinapoli.com/@gianluigidinapoli

Written By
More from A g

L’America che incontra l’Italia: Rosabell Laurenti Sellers

Nata a Santa Monica da mamma americana e da papà italiano, debutta...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *