E’ giunto il tempo di Carosognare!

“Finalmente” è una delle tante affermazioni di coloro che si sono ritrovati a varcare nuovamente le soglie di un teatro. Dopo un anno di restrizioni, si torna a respirare l’aria di teatro, di arte e a vivere la magia degli applausi.

Al teatro Augusteo di Napoli dal 5 al 14 novembre, in occasione del centenario della nascita del grande Maestro, è in scena il musical “Carosone, l’Americano di Napoli” con testo e direzione artistica di Federico Vacalebre e con la regia di Luigi Russo.

Ad interpretare Renato Carosone è Andrea Sannino, giovante talento partenopeo. Tutti lo conoscono per la nota canzone, ma Andrea Sannino non è solo Abbracciame e e ce lo dimostra, ancora una volta, con questo spettacolo di cui è protagonista. Come scrive sui social, è partito dalle “scale strette e rotte del civico n. 6” fino a farci Carosognare!

Nel cast anche Claudia Letizia, Geremia Longobardo, Raffaele Giglio, Forlenzo Massarone e Giovanni Imparato.

“Carosone, l’Americano di Napoli” è un musical sorprendente, che spazia tra passato, presente e futuro. 

Non vuole essere la riproduzione della vita del grande artista, ma vuole dimostrare che la musica dell’Americano di Napoli è eterna! Attraverso una trama leggera, ma coinvolgente, lancia un messaggio chiaro: anche chi non ha vissuto l’epoca di Renato Carosone conosce le sue canzoni e le canta!

Sulle note di capolavori intramontabili come “Pigliate ‘na pastiglia”, “Tu vuò fa l’americano”, “Mambo italiano” e tanti altri ancora, Andrea Sannino ed il corpo di ballo electroswing delle “Maruzzelle” e dei “Sarracini” ci fanno cantare, applaudire e sgambettare, ovviamente il tutto nel pieno rispetto delle norme anti Covid.

Non resta che tornare a teatro e Carosognare!

Tags from the story
, ,
Written By
More from Giusy Peluso

L’odore dei libri

Non so voi, ma io la prima cosa che faccio quando acquisto...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *