BALLY’S SS22 COLLECTION – ART OF UTILITY

UN OMAGGIO ALL’ARTIGIANATO

Bally per la collezione primavera-estate 2022 punta tutto su Arte, Natura e Design. Una sfida dettata da un nuovo stile di vita post-pandemico e dalla voglia di sostenere scelte ecologiche per il nostro pianeta. Lo scopo è quello di garantire un futuro migliore, perché anche la moda vuole rendersi partecipe alla sfida della sostenibilità con scelte responsabili di riduzione degli sprechi.

La nota maison svizzera ha presentato la collezione Art of utility; ispirandosi alle uniformi da lavoro degli artigiani, rivalorizzando ed omaggiando le tradizioni produttive artigianali, dando lustro così all’importanza del loro prezioso lavoro. La proposta è quella di produrre pochi capi ma di maggiore qualità.

Vestibilità oversize, materiali sostenibili e colorazioni neutre

Per il guardaroba sia maschile che femminile, i capi sono tutti realizzati per essere vissuti nella quotidianità. Gli abiti sono confortevoli e pratici, permettendo la libertà di movimento; infatti sono presenti maglie larghe, pantaloni a palazzo, tute, gilet, blazer, felpe con o senza cappuccio, gonne ampie e cappotti oversize.  Nei look proposti sono i dettagli a fare la differenza, come gli inserti in denim e la pelle che rendono i capi così chic e disinvolti. I tessuti sono tutti biologici o ecologici: lana merino senza cloro, freschi cotoni italiani, jersey delicatamente creati con tinture vegetali certificate GOTS ed il nylon realizzato al 100% con plastica riciclata.

Negli accessori la qualità dei materiali e la maestria delle lavorazioni dimostrano ancora una volta che Bally resta l’architetto delle pelle. Anche nella scelta dei pellami è forte l’impronta eco, perché subiscono un processo di rigenerazione con fibre naturali e metalli riciclati. Le nuove calzature sono fedeli al trend del casual: mocassini unisex, sandali Glada e le iconiche sneakers. La borsa B-Chain si arricchisce di nuove varianti: effetto paglia, di pelle intrecciata e con le borchie dorate. La new entry in collezione è la bowling bag, un bauletto adatto per tutte stagioni. Per le borse da uomo la scelta è ampia: zaini, valigette, portadocumenti, tracolle, marsupi e borsoni sportivi.

Le palette sono tutte ispirate ai colori delle natura, tonalità neutre come il bianco, l’avorio ed il marrone, accostati a tonalità più accese come il blu navy e il rosso papavero, tipico di Bally.

Con questa collezione Bally ha voluto coniugare l’innovazione e la tradizione, rispolverando il patrimonio artistico degli artigiani, facendoci capire che un capo fatto a mano è davvero unico e durerà con stile a lungo nel tempo.

L’essere “eco-friendly” impone che ogni acquisto sia consapevole, guidato da una nuova coscienza, quella di un futuro migliore.  La sensazione di indossare una creazione Bally è di sentirsi connesso sia con la natura che ci circonda che con noi stessi.

Tags from the story
, , , ,
More from Anna Di Nardo

F/W NOMADES – PEZZOUNICO BY BRUNA RUGGIANO

CONTAMINAZIONE DI COLORI E TRADIZIONE SARTORIALE Bruna Ruggiano fashion designer partenopea e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *