Valentino – The Party Collection: la celebrazione dello stare nuovamente insieme

Le persone tornano, finalmente, ad incontrarsi di persona e possono interagire fra loro, indossando i loro abiti migliori. Il set è quello di un party gioioso.

Maison Valentino sceglie di celebrare il graduale ritorno alla vita che stiamo sperimentando negli ultimi mesi in preparazione della stagione festiva di fine anno. Ci siamo guardati per quasi due anni negli
specchi, sia fisici che digitali, all’interno delle nostre case. Adesso, gli sguardi degli altri tornano a posarsi su di noi e a incontrarsi fra di loro.

I personaggi che popolano The Party Collection si dedicano alle più tradizionali attività delle feste. Incartare i regali, decorare la casa, indossare un bel vestito, fotografarsi insieme. Soni quei piccoli gesti semplici che avevamo quasi dimenticato e che la pandemia ci ha insegnato a rivalutare, ad apprezzare nuovamente. Sono quei gesti di cui vogliamo fare tesoro e che ci permettono di ricollegarci agli altri esseri umani.

In occasione dell’ultima sfilata Spring/Summer 2022, Valentino Rendez-Vous, aveva invaso le strade di Parigi per raccontare la voglia di stare insieme e godere nuovamente della compagnia altrui dopo l’esperienza della pandemia. Adesso, il Direttore Creativo Pierpaolo Piccioli continua nel suo lavoro di risignificazione dei codici della Maison Valentino. Il punto
di partenza è sempre l’incontro tra elementi tra loro apparentemente distanti ma che in realtà coesistono in una perfetta armonia: tra la Couture e il Prêt-à-porter, innanzitutto, nella continua ricerca di un guardaroba condiviso dove il denim si accosta alle paillettes, la felpa con il VLogo agli accessori Valentino Garavani Roman Stud, l’abito da sera
si trasforma in un paio di short coloratissimi.

Valentino – The Party Collection

The Party Collection si distingue per l’attitudine gioiosa. Esplode in un’allegra e stilosissima festa casalinga: dal look sparkling a quello più orientato allo stile urban. Gli ospiti ritrovano così la voglia di indossare capi preziosi, dove le piume si accostano al lurex, il tweed si profila di nastri argentati e gli abiti si arricchiscono di alcuni ricami a forma di frutta e
paillettes. Ogni look rimanda ad una personalità diversa con cui poter giocare, come quelle sperimentate, un po’ per scherzo un po’ per noia, nelle infinite ore della quarantena, e che in molti fra noi hanno condiviso sui propri account social.

La moda torna a riappropriarsi, ora, della sua dimensione più genuina, quella del piacere di vestirsi bene, per se stessi e per gli altri. Questo rappresenta un esercizio di leggerezza che – nel passare dal virtuale al reale – diventa, prima di ogni cosa, una vera e propria celebrazione dello stare nuovamente insieme.

The Party Collection segna il rinnovo della collaborazione tra Maison Valentino e WNRS, gioco di carte e movimento fondato da Koreen. Concepito come un gioco da fare in gruppo, WNRS (acronimo di
We’re Not Really Strangers, che nella sua forma abbreviata si legge “Winners”, e cioè “vincitori”) nasce per porre riflessioni capaci di avviare conversazioni significative tra le persone, sia fra quelle che si conoscono bene sia tra gli sconosciuti.

In questa occasione sono stati creati dei biglietti d’auguri speciali che pongono alcune domande come i buoni propositi per l’anno nuovo: non ci sono risposte esatte, ma solo (si spera) risposte sincere. Un modo per
invitare all’ascolto reciproco, il confronto pacato e la conversazione di qualità, in cui l’interlocutore non viene mai dato per scontato, ideale per ritrovare la gioia del contatto umano dopo mesi di introspezione forzata. Perché la nostra vita non è solo qualcosa di digitale. Un approccio perfetto per iniziare a conoscersi meglio e per riprendersi tutto lo spazio, e i gesti, di cui abbiamo sentito, a lungo, la mancanza.

Tags from the story
,
More from Anna Chiara Delle Donne

In conversation with Rosalba Miele

Ogni gioiello è una scultura in miniatura. Rosalba Miele lo sa bene....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *