A Napoli nasce l’app MoVeng

Tra i tanti luoghi comuni su Napoli c’è quello riguardante le auto in doppia fila.
Ma, Napoli è anche una città molto innovativa. Infatti proprio dei giovani ragazzi napoletani, l’imprenditore Fabio Capurro, l’ingegnere informatico Luigi Chougard e il grafico Vincenzo Impiccichè, hanno inventato l’app MoVeng, disponibile su iOS e Android (Clicca qui per scaricarla sul tuo smartphone: http://www.mo-veng.it).
E’una vera e propria rivoluzione per la viabilità napoletana!
Come funziona?
Se dovesse capitare di parcheggiare in seconda fila per andare a fare “un servizio”, basta inserire nell’applicazione la propria targa e la mail personale.
Chi dovesse poi trovarsi bloccato dall’auto in sosta, dovrà semplicemente fotografare con l’app la targa della vettura incriminata e in automatico arriverà una notifica al furbetto di turno. Questo potrà evitare liti, multe o rimozioni.
Inutile dirlo: siamo sempre un passo avanti!

Ecco il video di presentazione: MoVeng

Giusy Peluso

Studentessa di giurisprudenza. I libri e la musica occupano le mie giornate, appassionata di tecnologia. “E’ solo quando sai quello che vuoi, che non prendi tutto quello che passa”

Be first to comment