ACCADDE OGGI

E’ il 135° giorno dell’anno, la Chiesa festeggia Sant’Achilleo di Larissa.

Dinamici, risoluti e vigorosi sono i nati i 15 maggio. I nati in questo giorno sono persone che non passano mai inosservate: ovunque si trovino si fanno sempre notare sia per il loro esuberante modo di fare sia per il loro amore di stare al centro dell’attenzione di tutti. Generalmente i nati in questo giorno sono dotati di una grande intelligenza e cultura risultate dalla loro curiosità nel sapere, infatti essi sono degli amanti per l’arte in qualunque forma essa si presenti.
Il loro dinamismo lo si può trovare soprattutto nel lavoro: nessuno dei loro punti di vista, atteggiamenti o idee può essere accusato di mancare di carattere.

1618- Keplero scopre la terza legge che porta il suo nome. La legge, secondo cui i quadrati dei periodi di rivoluzione dei pianeti sono direttamente proporzionali ai cubi dei semiassi maggiori delle loro orbite, verrà resa nota l’anno seguente nell’opera “Harmonice mundi”.

1860-Colonne garibaldine a cui si sono aggiunte alcune centinaia di “picciotti” siciliani si trovano davanti a circa 3 mila soldati borbonici. A Calatafimi a poca distanza dalle rovine di Segesta si svolge una battaglia che vede “le camice rosse” opporre una straordinaria resistenza contro le forze nemiche superiori di numero e meglio equipaggiate. Il generale Nino Bixio propone la ritirata ma Garibaldi non è d’accordo e rivolto a Bixio pronuncia la celebre frase: “Qui o si fa l’Italia o si muore”.

1891- Papa Leone XIII promulga l’enciclica De rerum novarum, sulla quale si fonda la moderna dottrina sociale cristiana. Il papa con questo documento cerca di mediare tra le posizioni socialiste e quelle liberiste.

1905-Quarantacinque ettari di terreno, appartenenti alla Società ferroviaria che gestisce la tratta che va da Salt Lake City a Los Angeles, vengono venduti all’asta nel Nevada. Nasce il villaggio ferroviario di Las Vegas, destinato a diventare, nel giro di pochi decenni, grazie alla liberalizzazione del gioco d’azzardo, una delle più ricche città degli Stati Uniti.

1915-Nasce a Viareggio Mario Monicelli.Il suo primo lungometraggio, firmato con lo pseudonimo di Michele Badiek, è Pioggia d’estate, del 1937, ma il suo esordio ufficiale come regista è con Totò cerca casa, del 1949. Tra i padri della “commedia all’italiana”, Monicelli, nel 1958, dirige il film che probabilmente inaugura il genere: I soliti ignoti. Nel 1959, con La grande guerra, vince il Leone d’Oro e ottiene la prima nomination all’Oscar; ne seguiranno altre due nel corso della carriera. I film di Monicelli da ricordare sono numerosi: L’armata Brancaleone, Amici miei, Un borghese piccolo piccolo. Nonostante l’avanzare dell’età, l’attività di Monicelli non si è mai fermata; il suo ultimo film, “La rosa nel deserto” è del 2006.

1959-ntra in vigore il “Testo Unico” sulla circolazione stradale. E’ costituito di 147 articoli, più i 607 dell’annesso regolamento. E’ il primo vero codice che fissa i diritti e i doveri degli automobilisti.

1990-  Il Ritratto del Dottor  Gachet di Vincent Van Gogh viene venduto per al cifra record di 82,5 milioni di dollari.

2009-Muore Susanna Agnelli.Ministro degli Esteri durante il governo Dini, presidente di Telethon dal 1992, negli anni Settanta inizia la sua carriera nelle istituzioni come sindaco di Monte Argentario. Nata a Torino il 24 aprile 1922, crocerossina su una nave ospedale durante la guerra, alla fine del secondo conflitto mondiale sposa Urbano Rattazzi, con il quale avrà sei figli. Tra il 1984 e il 1987 è l’unico membro italiano all’Onu nella Commissione Internazionale per i Diritti Umanitari e nella Commissione Mondiale sull’Ambiente e lo Sviluppo, dopo essere stata negli anni Settanta presidente del Wwf. Nel 1997 fonda “Il Faro” con l’obiettivo di insegnare un mestiere a giovani italiani e stranieri in difficoltà.

 

Sourour Medranou

“scrivere è viaggiare senza la seccatura dei bagagli” (Emilio Salgari)

Be first to comment