Nasce il barman virtuale

Più passa il tempo e più la tecnologia ci sorprende. Avete mai immaginato un barman virtuale? Oggi sarà possibile averlo.
Jim Beam ha creato una macchina che ti versa del whiskey, una sorta di barman elettronico, ovviamente chiamato Jim.
Come al bar, tu dai il comando vocale e la macchina provvederà a versare una perfetta dose di distillato.
Tra l’altro, proprio come se fosse un vero bartender, sarà possibile anche conversare e ovviamente non farà nulla per scoraggiarvi dal concedervi un drink. Anzi, se chiederete «Jim, quale è il modo migliore per bere bourbon?», risponderà: «In qualunque dannato modo ti piaccia», oppure «Jim, che tempo farà oggi?», «Non ne ho idea, ma è il tempo perfetto per godersi un bourbon».

Temo però, che quando inizieremo a biascicare non riconoscerà più le nostre parole e quindi niente più alcool.
Il prezzo del dispositivo è di 35 dollari. Potrebbe essere un’ottima idea regalo!

Clicca qui per guardare il video di presentazione:

Be first to comment