Stella Jean spring summer 18

 

La Paz, Bolivia. Nel luogo dove giorni incandescenti si succedono a notti gelide, Stella Jean ha trovato l’ispirazione per la nuova collezione primavera-estate18.

Protagoniste Las Cholitas luchadoras, donne wrestler che nei loro coloratissimi abiti tradizionali mettono in scena uno strabiliante incontro di orgoglio e potere. Las Diosas Luchadoras, ovvero le dee lottatrici, dichiarano a suon di lotta libera il loro desiderio di rivincita nei confronti di una società patriarcale che le ha svalutate e sminuite. Le proporzioni delle polleras, ampie gonne con plissettature orizzontali che indicano il numero dei figli, i colori accesi e i ricami delle passamanerie sono di ispirazione boliviana.

Nel rispetto del suo heritage anche per la collezione Spring-Summer 18, Stella Jean si è lasciata guidare dalla storia leggendaria che queste donne scrivono ogni giorno. Donne indigene dai capelli corvini acconciati in lunghe trecce, discriminate per decenni soprattutto per il loro abbigliamento, si sfidano in lustrini e pizzi per imporre la loro indipendenza e peculiarità.

Trasformando il loro impegno in un appuntamento fisso, sono diventate simbolo di rinascita femminile, di lotta contro la discriminazione, di orgoglio indigeno, aiutando molto donne ad affermare sé stesse nel mondo del lavoro. La lotta libera le ha liberate dai ruoli domestici, salgono sul ring a passi di danza, fiere delle loro origini evidenziate dal loro tradizionale vestiario, mettendo in atto uno dei più riusciti woman empowerment dell’America Latina.

 

 

 

 

Be first to comment