TI PORTO FINO ALLA FINE DEL MONDO

In questa stagione che inizia a farsi sentire torrida, sognare una vacanza in località più che fresche è molto comune. Uno dei luoghi più particolari è sicuramente l’arcipelago di Fleinvaer, nel circolo polare artico, dove a Fordypningsrommet il noto artista jazz norvegese Havard Lund ha dato vita ad un resort incantevole. Tutto ebbe inizio nel 2013 quando Lund decise di costruire proprio in mezzo alla natura, su 123 mq, il suo insolito luogo di lavoro. Dagli artisti ai creativi di ogni genere il passo è stato breve e oggi, dopo lavori che hanno superato i 500.000 euro, anche chi ha semplicemente voglia di respirare ” una natura rock’n’roll che ti colpisce proprio in faccia” ( come detto dallo stesso Lund )può soggiornare all’interno di contemporanee rivisitazioni dei tradizionali magazzini sami “njalla”. Si tratta di diverse unità con enormi finestre per ammirare il panorama ( 4 dedicate esclusivamente agli alloggi, una foresteria, una sala concerto, una sauna e una zona ristorazione ), dai volumi piccoli ed elevati, le cui fondamenta sono pali di acciaio con una curvatura di 15 gradi, perfetta per adattarsi al terreno. Essenziali, uniscono materiali locali, come il legno delle foreste adiacenti, all’utilizzo di metalli, per un risultato elegante, minimal, ma dal tocco rock. Un modo diverso per lasciarsi incantare dall’aurora boreale.

Be first to comment